Sonego dopo la vittoria contro Berrettini: "Non sono felice. È il mio migliore amico"

Il piemontese si è aggiudicato nettamente il derby con Berrettini a Stoccarda

by Antonio Frappola
SHARE
Sonego dopo la vittoria contro Berrettini: "Non sono felice. È il mio migliore amico"

Il derby tricolore tra Matteo Berrettini e Lorenzo Sonego è durato poco più di un’ora. Il piemontese ha dominato l’incontro dal primo all’ultimo scambio e ha inflitto un sonoro 6-1, 6-2 al connazionale.

Non ci si poteva aspettare una grande prestazione da parte di Berrettini, che ha subito l’ennesimo infortuni agli addominali al Masters 1000 di Monte-Carlo e saltato i più importanti tornei sulla terra battuta.

Il romano ha provato a testare le sue condizioni a Stoccarda, torneo che ha vinto nel 2019 e nel 2022, ma non è mai entrato davvero in partita. Berrettini ha perso il servizio, uno dei suoi colpi migliori, ben quattro volte su sette e permesso a Sonego di fare il brutto e il cattivo tempo.

Sonego dopo la vittoria contro Berrettini: "Non sono felice"

Berrettini ha lasciato il campo in lacrime e tra gli applausi del pubblico presente sul Campo Centrale. Il piemontese, da parte sua, ha disputato un’ottima partita ed eliminato il campione in carica.

Sonego ha dimostrato tutta la sua lealtà nei confronti di Berrettini nell’intervista post-partita ai microfoni dell’ATP. I due condividono una splendida rapporta di amicizia. “È dura. Non sono felice perché lui è il mio migliore amico nel Tour.

È dura vederlo così. Gli auguro di fare bene nel prossimo torneo. Io ho giocato il mio miglior tennis oggi. Non avevo grandi aspettative, perché era il mio primo torneo su erba quest’anno. Ho giocato davvero bene e sono felice per questo.

Ero molto concentrato sul mio tennis e sul mio servizio. Ho cercato di non pensare al fatto che dall’altra parte della rete c’era un amico” . Sonego sfiderà al secondo turno del Boss Open il vincente della partita tra Christopher O'Connell e Daniel Altmaier.

Il tedesco ha sconfitto Jannik Sinner al Roland Garros pochi giorni fa. Sonego non sarà l'unico azzurro in campo al secondo turno, perché anche Lorenzo Musetti ha vinto all'esordio. Photo Credit: AFP

SHARE