Matteo Berrettini tranquillizza tutti a Indian Wells: "Mi sento bene per fortuna"



by LUCA FERRANTE

Matteo Berrettini tranquillizza tutti a Indian Wells: "Mi sento bene per fortuna"

Ritrovare la condizione fisica migliore, dopo aver accusato un piccolo problema durante i quarti di finale all'Atp 500 di Acapulco (lo ha costretto al ritiro dopo sette game contro il danese Holger Rune), e cercare il primo grande risultato di spessore della stagione.

Matteo Berrettini è già approdato da alcuni giorni a Indian Wells, dove prenderà parte al primo Master 1000 dell'annata, e sta intensificando gli allenamenti sui campi in cemento della California per preparare l'esordio nel tabellone principale del prestigioso torneo.

Il tennista azzurro ha voluto rassicurare tutti i fan e tifosi azzurri durante il Media day in conferenza stampa: "Per fortuna mi sento bene e la gamba sta rispondendo a tutti i test e agli allenamenti fatti in questi giorni” ha spiegato il 26enne nelle parole riportate dalla Gazzetta dello sport.

Gli aggiornamenti di Berrettini

Non è stato senza dubbio un inizio di 2023 facile per 'The Hammer', che vuole dimostrare le qualità e tutto il talento nella tournée americana. Venerdì 10 marzo l'atleta allenato da coach Vincenzo Santopadre farà il suo debutto all'interno della manifestazione, sfidando il giapponese Taro Daniel (uscito vincitore dalla sfida contro lo spagnolo Roberto Carballes Baena): "Mi sto preparando per la prima partita del torneo.

È un avversario che conosco bene, perché ho già giocato parecchie volte in passato. Allo stesso tempo, però, sappiamo che ogni match va preso in considerazione singolarmente, soprattutto venendo da un periodo in cui ho fatto fatica dal punto di vista della continuità" ha analizzato attentamente Matteo.

Sui prossimi obiettivi, ha affermato: "In generale sono contento che il problema alla gamba non sia stato nulla di grave. L’intento adesso è quello di accumulare partite e ore di gioco, cercando di tornare a casa dalla trasferta statunitense con più incontri possibili giocati.

Sappiamo che la stagione è lunga, non posso neanche chiedere a me stesso troppo e tutto insieme. Quindi, come ho sempre fatto, un giorno alla volta: testa bassa e continuare a lavorare" ha concluso l'italiano. Photo credit: Getty Images.

Matteo Berrettini Indian Wells Taro Daniel