Il cammino di Matteo Berrettini ad Indian Wells, in campo anche Musetti e Sonego

Tabellone non semplice per il tennista romano, possibile derby tra giovani azzurri

by Mario Tramo
SHARE
Il cammino di Matteo Berrettini ad Indian Wells, in campo anche Musetti e Sonego

Il tennis italiano ha avuto una grande crescita negli ultimi anni e ci sono ancora una volta grandi aspettative su quello che potranno fare i tennisti azzurri al torneo di Indian Wells. Nella notte ci sono stati i sorteggi ufficiali del torneo e sono ben cinque i tennisti azzurri nel tabellone principale, oltre ad eventuali qualificati.

Oltre ai giovani talenti Jannik Sinner e Lorenzo Musetti (i due tra l'altro possono beccarsi al terzo turno) ci sono grandi aspettative per il tennista romano Matteo Berrettini. L'azzurro dopo le prestazioni difficili di inizio stagione è reduce dal ritiro di Acapulco contro Rune e arriva ad Indian Wells da numero 23 delle classifiche mondiali.

Testa di serie numero 20 e Matteo ha comunque un Bye al primo turno. L'azzurro affronterà all'esordio il vincente tra Roberto Carballes Baena e un qualificato mentre subito dopo lo attende probabilmente un terzo turno di grande livello contro il britannico Cameron Norrie, tra gli atleti più in forma della stagione.

Per Matteo possibile scontro agli Ottavi contro il russo Andrey Rublev, almeno sulla carta favorito sul canadese Denis Shapovalov. Il tabellone per il 'miglior Matteo ' potrebbe vederlo impegnato ai Quarti contro Stefanos Tsitsipas, favorito nella sua parte di tabellone su Dimitrov e Tiafoe.

In campo anche Fognini e Sonego

Debutti non impossibili al primo turno per Fabio Fognini e Lorenzo Sonego. Il tennista ligure affronterà il giovane americano Ben Shelton, favorito ma non comunque un big al primo turno.

Al secondo turno eventualmente c'è il campione in carica Taylor Fritz. Meglio invece a Sonego che affronterà Jason Kubler al primo turno ed eventualmente il bulgaro Grigor Dimitrov al secondo turno del torneo americano.

Fabio si trova nella parte alta del tabellone mentre Sonego nella parte bassa e nel lato eventualmente di Stefanos Tsitsipas. Occhio anche a Lorenzo Musetti, testa di serie numero 19 del torneo. L'azzurro ha il derby eventuale con Sinner al terzo turno ma prima deve lottare contro uno tra Dominic Thiem e Adrian Mannarino, un primo turno abbastanza complicato visto soprattutto le recenti difficoltà del carrarino. Photo Credit: Official Australian Open

Matteo Berrettini Indian Wells
SHARE