Berrettini-Melissa Satta, l'azzurro ha trascorso la notte a casa di lei



by   |  LETTURE 7236

Berrettini-Melissa Satta, l'azzurro ha trascorso la notte a casa di lei

Negli ultimi giorni il mondo del tennis ha avuto vita parallela e si è incrociato in maniera molto importante con il mondo dello spettacolo. Il noto settimanale Chi ha pubblicato in esclusiva foto del campione azzurro Matteo Berrettini, per anni Top Ten del circuito e unico finalista italiano nella storia di Wimbledon, insieme alla showgirl Melissa Satta, ex moglie tra l'altro del calciatore del Milan Kevin Prince Boateng.

Lo scoop ha allertato tutti gli addetti ai lavori, incuriositi su due personaggi comunque di rilievo in ambito nazionale. Il settimanale Chi è uscito nella giornata odierna ma già da diversi giorni si discute riguardo queste foto esclusive.

Berrettini e la Satta si sono mostrati pubblicamente nel corso del match di basket dell'Armani Milano, match andato in onda su Sky con il cameramen che non si è lasciato sfuggire lo scoop. Poi i due sono andati al ristorante Domus e infine come rivela il settimanale lui è salito sull'auto di lui e sono andati a casa della donna dove hanno passato il resto della serata.

Come sottolinea Chi Matteo ha soggiornato in un hotel molto vicino casa di Melissa Satta ma non ci ha passato tutte le notti e la loro relazione sembra sempre più infiammarsi.

Le ultime su Matteo Berrettini nel tennis

Se la vita amorosa va a gonfie vele non si può dire lo stesso per l'azzurro in ambito tennistico.

Berrettini è stato tra i protagonisti con l'Italia della United Cup ad inizio stagione ma ha fallito clamorosamente il primo appuntamento della stagione. Matteo è stato eliminato al primo turno degli Australian Open 2023, primo torneo del Grande Slam della stagione, sconfitto in cinque set dall'esperto ma comunque molto avanti con l'età Andy Murray.

Una sconfitta che fa molto male all'azzurro che crolla così nel ranking. Dopo questo ko Berrettini ha perso oltre 700 punti in classifica e per questo motivo è uscito dalla Top 20 mondiale scivolando indietro nelle gerarchie italiano anche rispetto agli altri azzurri Jannik Sinner e Lorenzo Musetti, più avanti nelle classifiche.