Matteo Berrettini subito fuori agli Australian Open: non accadeva da 5 anni



by   |  LETTURE 1481

Matteo Berrettini subito fuori agli Australian Open: non accadeva da 5 anni

La United Cup non è stata di buon auspicio per i colori azzurri in prospettiva agli Australian Open, il primo appuntamento prestigioso del Grande Slam nella stagione 2023. Dopo Lorenzo Musetti e Martina Trevisan, che facevano parte del team arrivato nell'atto conclusivo della competizione, anche Matteo Berrettini è stato subito eliminato dal tabellone principale.

A Melbourne il 26enne romano è incappato in una brutta sconfitta al debutto contro il britannico Andy Murray, che da ex numero uno del mondo ha mostrato tutta la sua determinazione di voler essere ancora protagonista nel circuito Atp.

L'azzurro non ha convinto nei primi due set e l'inglese ne ha immediatamente approfittato per portarsi in grande vantaggio. Il tennista italiano non ha voluto gettare subito la spugna e ha reagito a dovere, aggiudicandosi il tie-break del quarto parziale che ha riaperto completamente la battaglia.

Nel momento cruciale 'The Hammer' non è stato in grado di dare la spallata decisiva, non sfruttando la ghiottissima occasione di un match point sul 5-4. Quel rovescio sotto rette sbagliato ha dato nuove energie al suo avversario, che abilmente ha portato la sfida al super tie-break e a spuntarla.

Fuori al primo turno di uno Slam: non succedeva da 5 anni

Una brutta battuta d'arresto da dimenticare per il ragazzo allenato da Vincenzo Santopadre, che poteva avere grandi ambizioni in Australia. A causa della semifinale ottenuta nel 2022 e della prematura sconfitta in questa nuova edizione, Berrettini perderà molto terreno nel ranking Atp, uscendo dalla top 20 e diventando il terzo miglior azzurro del tour (dietro nuovamente a Jannik Sinner e ora anche a Lorenzo Musetti).

Era esattamente da 5 anni che l'azzurro non uscisse di scena al primo turno di un Grande Slam: nel 2018, anno in cui l'azzurro non aveva ancora accumulato quella esperienza, sia agli Australian Open che agli Us Open Matteo non è riuscito a superare l'ostacolo dell'esordio.

In quell'annata, proprio in Australia. l'italiano (lucky loser dopo aver perso anche nelle qualificazioni) fu sconfitto dal francese Adrian Mannarino al primo turno.