Gulisano e le attuali condizioni fisiche di Matteo Berrettini



by   |  LETTURE 1838

Gulisano e le attuali condizioni fisiche di Matteo Berrettini

Matteo Berrettini è pronto a ripartire dall’Australia. Il tennista italiano ha dovuto fare i conti con un cospicuo numero di infortuni nel 2022; infortuni che gli hanno impedito di esprimere il suo miglior tennis e giocare con continuità.

Il romano ha raggiunto le semifinali agli Australian Open, ma si è dovuto fermare ad Acapulco per un problema agli addominali e ha poi deciso di operarsi alla mano destra lo scorso 29 marzo. L’operazione lo ha costretto a rinunciare a tutta la stagione sulla terra battuta.

Il romano è successivamente tornato in campo sull’erba e ha conquistato i tornei di Stoccarda e del Quenn’s dimostrando di potersi giocare le sue possibilità a Wimbledon. La sfortuna, però, si è accanita ancora contro di lui.

Il tampone effettuato a poche ore dall’esordio sui prati dell’All England Club è risultato positivo e Berrettini ha dovuto lasciare il torneo anzitempo.

Gulisano: "Berrettini sta bene, è l’unica grande notizia"

Marco Gulisano, assistant coach di Berrettini, ha parlato proprio delle condizioni dell’attuale numero 16 del ranking ATP in un'intervista esclusiva rilasciata al Corriere dello Sport.

"Siamo riusciti a lavorare tutti insieme in questo mese e a focalizzarci soprattutto sul prevenire i continui stop dal punto di vista fisico, perché se arrivi a un grande torneo con tante partite ci arrivi meglio e puoi anche provare e mettere in mostra quello che sai fare e quello in cui sei migliorato.

Matteo sta bene e questa è l’unica grande notizia, da questa cosa qui si può ripartire, giocherà adesso la United Cup che è una competizione che gli dà l’opportunità di giocare diverse partite e di mettere a punto sul campo il suo tennis e la sua condizione senza temere sconfitte precoci e quindi il rischio di arrivare a Melbourne senza essere sufficientemente rodato.

Tra le cose su cui ci siamo concentrati a livello di tennis ovviamente c’è la risposta, ma se lui sta bene tutto si incastrerà alla perfezione" , ha spiegato Gulisano. Berrettini inizierà la sua stagione alla United Cup, dove rappresenterà l'Italia. Photo Credit: Getty Images