Nargiso controcorrente: "Credo sia stato giusto schierare Matteo Berrettini"



by   |  LETTURE 2122

Nargiso controcorrente: "Credo sia stato giusto schierare Matteo Berrettini"

Negli ultimi giorni, si è parlato molto della scelta presa da Filippo Volandri durante la semifinale di Coppa Davis tra Italia e Canada. L’attuale capitano della squadra azzurra ha dovuto fare i conti con l’improvviso infortunio di Simone Bolelli ed è stato costretto a rinunciare all’esperto doppista proprio nel momento più importante.

Volandri ha deciso di schierare Matteo Berrettini in coppia con Fabio Fognini. Il romano non giocava una partita ufficiale dalla finale persa contro Lorenzo Musetti a Napoli e non ha disputato la sua migliore partita contro Felix Auger-Aliassime e Vasek Pospisil, che hanno vinto in due set molto combattuti.

Nargiso controcorrente: "Giusto schierare Berrettini"

Sono numerosi gli appassionati di tennis e gli addetti ai lavori che avrebbe voluto vedere in campo Lorenzo Sonego, vero uomo Davis nelle Fasi Finali della storica manifestazione a squadre.

Il piemontese ha infatti vinto i due match disputati in singolare battendo tennisti del calibro di Frances Tiafoe e Denis Shapovalov. Diego Nargiso, ex numero 67 del ranking ATP, ha preso le difese di Volandri e sostenuto Berrettini.

“Sicuramente c’è rimpianto, siamo arrivati davvero vicini a fare l’impresa. Purtroppo con la nuova formula di Coppa Davis, al meglio dei 2 match su 3, il doppio diventa fondamentale e non abbiamo avuto grandi chance.

Resta il rammarico, ma anche la consapevolezza che giocando sempre per vincerla come sta accadendo in questi anni, prima o poi il successo arriverà" , ha dichiarato Nargiso in un'intervista esclusiva a SuperNews. "Credo sia stato giusto schierare Berrettini, il nostro giocatore con maggiore esperienza anche e soprattutto nella disputa di match a questo livello.

Personalmente penso che tutti avremmo fatto la stessa scelta di Volandri: nessuno meglio di lui poteva sapere come stavano i ragazzi, quindi se ha optato per Matteo certamente gli dava delle garanzie" . Dopo la vittoria contro l'Italia, il Canada ha sconfitto nettamente l'Australia e ha ottenuto il primo storico successo in Coppa Davis.

Auger-Aliassime ha decisamente fatto la differenza vincendo tutti gli incontro disputati in singolare e portando a casa il punto decisivo in doppio ai danni degli azzurri. Photo Credit: ANSA