Italia in Coppa Davis senza Sinner e Berrettini: arriva il commento di Volandri



by   |  LETTURE 5871

Italia in Coppa Davis senza Sinner e Berrettini: arriva il commento di Volandri

La squadra italiana di Coppa Davis affronterà gli Stati Uniti ai quarti di finale il prossimo giovedì a Malaga. Filippo Volandri, attuale capitano, dovrà purtroppo fare a meno di Jannik Sinner e Matteo Berrettini.

L’altoatesino non ha ancora recuperato dall’infortunio alla mano destra subito al Masters 1000 di Parigi-Bercy e ha preferito porre fine al suo 2022 tennistico per non compromettere la prima parte della prossima stagione.

Anche Berrettini non ha superato l’infortunio al piede sinistro che gli ha impedito di competere al massimo delle sue potenzialità a Napoli. Il romano ha provato a stringere i denti, ma ha annunciato il suo forfait nelle ultime ore.

“Purtroppo l'infortunio al piede non mi permetterà di giocare la fase finale della Coppa Davis. Personalmente giocare per l'Italia è sempre stato e sempre sarà un grandissimo onore, è per questo che è stato difficilissimo prendere questa decisione.Ho comunque deciso di andare a Malaga con la squadra per dare il mio contributo anche fuori dal campo!

“ , ha scritto Berrettini sul proprio account Instagram.

Volandri: "Ci dispiace moltissimo per l’assenza di Berrettini"

Volandri ha sostituito Sinner con Lorenzo Sonego, ma non ha ancora preso una decisione finale sul possibile quinto tennista da aggiungere al team azzurro per sopperire all’assenza di Berrettini.

"Ci dispiace moltissimo per l’assenza di Berrettini, che ha provato a recuperare fino all’ultimo momento dimostrando il suo attaccamento alla maglia della nazionale. La sua assenza si somma a quella di Sinner, anche lui infortunato.

Matteo sarà qui con noi da mercoledì per sostenere la squadra. Sono sicuro che sapremo far fronte a queste due perdite: i ragazzi daranno il massimo e tutti si faranno trovare pronti. Ho la fortuna di avere una squadra competitiva e di poter fare delle scelte a prescindere dalle assenze" , ha detto Volandri nelle parole raccolte dall'agenzia di stampa Adnkronos.

"Le avversarie che troveremo a Malaga sono forti. Gli Stati Uniti, nostri rivali nei quarti, sono sicuramente uno dei team più competitivi, ma noi li affronteremo con la consapevolezza di potercela giocare” . Photo Credit: Getty Images