Berrettini, il forfait a Parigi-Bercy e l'obiettivo Davis Cup: l'annuncio sui social



by   |  LETTURE 2294

Berrettini, il forfait a Parigi-Bercy e l'obiettivo Davis Cup: l'annuncio sui social

Matteo Berrettini ha ufficializzato il forfait dal torneo di Parigi-Bercy. Durante le semifinali dell’Atp 250 di Napoli, il numero due d’Italia ha accusato dolore per delle vesciche sotto il piede; stanco, però, dei ritiri che lo hanno perseguitato tutta la stagione, ha deciso comunque di giocare la finale, persa contro Lorenzo Musetti nel derby tutto italiano.

Il forfait, però, non è mancato nelle settimane successive: prima dal torneo 500 di Vienna, poi ora dal Masters 1000 di Parigi-Bercy. Entrambi tappe necessarie al finalista di Wimbledon per conquistare un pass per le Finals di Torino: una qualificazione, però, che è oramai matematicamente impossibile da raggiungere.

“Ho provato a fare di tutto per essere pronto per Parigi-Bercy, ma purtroppo ho bisogno di più tempo. Il mio obiettivo ora è rappresentare l’Italia alle Finals della Coppa Davis”. Questo è il messaggio che ha scritto sui social il tennista romano, che specifica i lunghi tempi per il recupero della perfetta condizione fisica.

Sfuma ancora, dunque, il ritorno di Berrettini nella capitale francese, sponda cemento indoor: nessuna vittoria conquistata e soli due match disputati, nel 2019 e nel 2020. Come l’anno scorso, anche quest’anno un ritiro dal torneo parigino: a tabellone fatto, il numero due azzurro avrebbe dovuto affrontare un giocatore derivante dalle qualificazioni.

L’obiettivo Davis

La stagione di Matteo Berrettini, tuttavia, non è finita: l’ultima fermata per il tennista romano è il ritorno in Coppa Davis. L’Italia si è qualificata alle fasi finali sul campo di Bologna e a Malaga, città ospitante, cercherà di ottenere un successo che dal 1976.

L’esordio azzurro è previsto il 24 novembre, dove la squadra di Filippo Volandri (composta ancora da Jannik Sinner, Matteo Berrettini, Lorenzo Musetti, Fabio Fognini e Simone Bolelli) affronterà gli Stati Uniti di Taylor Fritz e Frances Tiafoe.

La speranza di Berrettini è quella di tornare ad essere competitivo per essere a disposizione della squadra azzurra per gli ultimi match della competizione e della stagione.

Photo credits: Getty Images