Parigi-Bercy, ancora problemi per Matteo Berrettini: il responso non lascia scampo



by   |  LETTURE 4652

Parigi-Bercy, ancora problemi per Matteo Berrettini: il responso non lascia scampo

Continua il periodo difficile per Matteo Berrettini e il tennis italiano. Il tennista romano ha disputato il suo ultimo match nella finale del torneo Atp di Napoli, dove l'azzurro ha perso il derby italiano contro Lorenzo Musetti.

Nel corso del torneo partenopeo Berrettini ha accusato problemi fisici e in particolare problemi al piede che hanno frenato il suo rendimento nel match. Anche a fine gara Matteo rilasciò dichiarazioni che trasparivano preoccupazione e ora arrivano conferme.

Secondo quanto riporta la redazione di Sky Sport Matteo Berrettini ha dato forfait per il Masters 1000 di Parigi-Bercy, ultimo grande torneo della stagione prima delle Atp Finals di Torino. Nulla da fare per Berrettini che vede così' sfumare uno degli ultimi tornei principali della stagione.

Sia Matteo che Jannik Sinner sono stati alle prese costantemente con problemi fisici e anche per questo motivo i due non parteciperanno alle Atp Finals di Torino, oltre che per un rendimento non sempre all'altezza delle aspettative.

Dopo Vienna Berrettini salta anche Parigi-Bercy e lavorerà nelle prossime settimane per tornare nel migliore dei modi per le Final Four di Coppa Davis. Al suo posto ci sarà un Lucky Loser e tra i papabili candidati anche l'altro tennista azzurro Fabio Fognini, sconfitto incredibilmente nelle qualificazioni dal francese, numero 315 al mondo, Fils.

Berrettini doveva sfidare un tennista qualificato al primo turno e si trovava dal lato del tabellone del numero uno al mondo Carlos Alcaraz, che, avrebbe potuto beccare agli Ottavi di finale.

Le ultime su Matteo Berrettini

Matteo Berrettini è stato in diverse occasioni alle prese con problemi fisici e l'azzurro ha vissuto momenti davvero poco felici.

Matteo, dopo la finale di Roma, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Quest'anno ci sono momenti in cui ho pensato 'Mi fermo, mi fermo per sempre' Poi è passato, ma lo sconforto porta a chiederti se sei fatto per questo sport.

Poi mi sono detto che dovevo reagire ed anche per questo motivo ho giocato, non volevo arrendermi a queste cose" Poi l'azzurro ha proseguito: "Io mi sento fortunatissimo a fare quello che faccio, sono contento della mia carriera.

Andiamo avanti senza mollare" Il tennista ha parlato di questo ultimo infortunio ed ha dichiarato: "Come sto? Non lo so..." Photo Credit: Atp Tour, torneo di Napoli