Matteo Berrettini sciocca tutti: "Quest'anno ho pensato di fermarmi per sempre"



by   |  LETTURE 5020

Matteo Berrettini sciocca tutti: "Quest'anno ho pensato di fermarmi per sempre"

Il tennista romano Matteo Berrettini è il grande sconfitto del torneo Atp 250 di Napoli. Probabilmente il grande favorito della finale il tennista azzurro ha perso il derby contro il più giovane Lorenzo Musetti, vincitore con il risultato di 7-6;6-2.

Primo set molto equilibrato dove Matteo ha annullato diverse palle break, ha resistito all'assalto di un Musetti molto offensivo ed ha portato il primo parziale al tie-break. Il primo parziale è stato molto combattuto, ma alla fine è bastato un minibreak a Lorenzo Musetti per chiudere il primo set.

Nel corso del match Berrettini ha dimostrato di non essere al meglio della condizione fisica ed è letteralmente crollato nel secondo set. Nonostante tutto è stata una buona settimana per il numero due italiano, che, ha scavalcato due tennisti nel ranking.

Top 15 e Matteo dovrebbe giocare anche questa nuova settimana ma un nuovo infortunio potrebbe fermare la sua ascesa.

Le parole di Berrettini in conferenza stampa

Nel corso di questa stagione Berrettini ha accusato tanti problemi fisici ed in conferenza ha rilasciato parole scioccanti, che, lasciano a bocca aperta tutti i suoi tifosi: "Quest'anno ci sono momenti in cui ho pensato 'Mi fermo, mi fermo per sempre '

Poi è passato, ma lo sconforto porta a chiederti se sei fatto per questo sport. Poi mi sono detto che dovevo reagire ed anche per questo motivo ho giocato, non volevo arrendermi a queste cose" Poi l'azzurro ha proseguito: "Io mi sento fortunatissimo a fare quello che faccio, sono contento della mia carriera.

Andiamo avanti senza mollare" Il tennista ha parlato di questo ultimo infortunio ed ha dichiarato: "Come sto? Non lo so, non so cosa è successo. Il piede sta abbastanza male ma questo non toglie nulla alla vittoria di Lorenzo.

Nel corso della gara il dolore è diventato più forte, ma la partita già era nella direzione di Lorenzo" Photo Credit: Atp Tour, torneo di Napoli