Lo splendido messaggio di Fognini dopo la finale a Napoli tra Musetti e Berrettini



by   |  LETTURE 27398

Lo splendido messaggio di Fognini dopo la finale a Napoli tra Musetti e Berrettini

Una giornata storica per il tennis italiano, condita probabilmente solo da un epilogo un po' triste. Quanto meno per Matteo Berrettini, costretto a convivere con un problema al piede sinistro e sostanzialmente alle calcagna di Lorenzo Musetti solamente per un set.

Il primo. Quello in cui ha cercato di condensare la stragrande maggioranza delle attenzioni (fisiche e mentali) prima ovviamente di inchinarsi e di spegnersi nel finale. Una giornata storica, dicevamo, perché quella tra i due è stata solamente l'ottava finale a tinte tutte azzurre nella storia del circuito maggiore.

La più recente da quella giocata a Melbourne tra Jannik Sinner e Stefano Travaglia tre anni fa. Per ritrovarne un'altra bisogna addirittura riavvolgere il nastro di quasi trentatré anni. Nel corso della premiazione l'emozione ha dilagato.

Musetti si è lasciato andare a qualche pensiero anche sulle Atp Finals, con altri due azzurri chiamati a una missione quasi impossibile, ma ovviamente ha dedicato tante attenzioni anche al finalista. Amico, compagno, mentore.

"Dispiace sempre un po’ quando si vince contro un italiano, contro un amico, però bisogna essere egoisti in queste circostanze. "Dispiace sempre un po’ quando si vince contro un italiano, contro un amico, però bisogna essere egoisti in queste circostanze.

Non è stato un match facile per via della tensione, infatti abbiamo concesso tante palle break. Lui non stava benissimo e alla fine gli ho detto che ne ero dispiaciuto" ha detto rispondendo al numero due azzurro, che aveva confessato come alla stessa età era ancora 'intrappolato' nel circuito Challenger.

Fognini si unisce ai complimenti: "Ce ne saranno altre"

Un altro splendido messaggio nella giornata è comunque arrivato da Fabio Fognini, che insieme a Jannik Sinner e Simone Bolelli fa allo stato attuale parte di un 'Dream Team' che a Malaga proverà a regalare una gioia al tennis italiano nelle Finals di Davis Cup.

'Fogna' battuto agli ottavi di finale da Pablo Carreno Busta, con una storia su Instagram, il ha detto: "Che bello vedere una finale tutta italiana a Napoli. Sicuramente ne vedremo altre, bravi" Photo Credit: Tennis World Cup Napoli