"Li porterò con me": le bellissime parole di Berrettini sul ritiro di Roger Federer

Il numero due d'Italia è tornato a parlare della competizione e delle emozioni scaturite dal ritiro del campione svizzero

by Martina Sessa
SHARE
"Li porterò con me": le bellissime parole di Berrettini sul ritiro di Roger Federer

La Laver Cup è stata più di un semplice torneo. Allo stadio 02 di Londra, infatti, Roger Federer ha detto addio al tennis, giocando il suo ultimo match. Causa le difficoltà fisiche nel portare avanti un match di singolare, la Last Dance è avvenuta in un doppio, in coppia con l’amico e rivale Rafael Nadal, disputato contro Jack Sock e Frances Tiafoe.

La Laver Cup, però, è stato anche qualcosa di più del ritiro di Roger Federer: il campione svizzero, infatti, ha voluto al suo fianco tutte le leggende di questo sport, nonché i suoi più grandi rivali.

Oltre al tennista spagnolo, erano presenti anche Novak Djokovic e Andy Murray, mettendo così tutti i Fab Four in un’unica squadra. Non solo, però, leggende. Al fianco di Roger Federer, presenti anche Stefanos Tsitsipas e Casper Ruud; mentre, Matteo Berrettini e Cameron Norrie sono state chiamate come riserve.

Infatti, proprio per i problemi fisici del tennista di Basilea, l’azzurro è stato chiamato a sostituirlo per i match di singolare. Già durante il torneo, il numero due d’Italia ha manifestato tutte le emozioni che ha provato per il commovente ritiro; parole che ha voluto ribadire anche con un post social al termine della Laver Cup.

Il post social di Berrettini

Sui social, Matteo Berrettini ha voluto scrivere un breve messaggio: in parte dedicato alla fine della Laver Cup, una parte dedicata al ritiro di Roger Federer. “Giorni indimenticabili a Londra per la Laver Cup.

Tre giorni che porterò con me per sempre. Grazie a tutti i miei compagni di squadra. Soprattutto, grazie a Roger Federer per aver condiviso il suo ultimo match con noi e grazie per essere stato un’ispirazione e un modello, dentro e fuori dal campo”: ha scritto su Instagram il tennista azzurro.

A rispondere questo messaggio è arrivato un altro compagno di squadra di Berrettini, Stefanos Tsitsipas. “Team Euroger”, è il gioco di parole che il greco ha consegnato nei commenti del post social dell’azzurro. Photo credits: @matberrettini

Roger Federer
SHARE