Matteo Berrettini supera Panatta e Fognini in uno speciale traguardo negli Slam

Il tennista italiano è atteso ora dal match con Davidovich Fokina

by Luca Ferrante
SHARE
Matteo Berrettini supera Panatta e Fognini in uno speciale traguardo negli Slam

Nelle occasioni importanti e quando bisogna tirare fuori la miglior versione di se stesso, Matteo Berrettini non è assolutamente da meno. Il tennista italiano ha saputo reagire alle due uscite nei Master 1000 americani su cemento con delle buone prestazioni nei primi turni degli Us Open, ottenendo il pass per gli ottavi di finale.

Il 26enne romano ha avuto la meglio recentemente sull'ex numero uno al mondo Andy Murray, che ha cercato di rendergli fino in fondo la vita difficile prima di arrendersi: una vittoria che dimostra come l'azzurro stia tornando a livelli molto alti e possa dire la sua in questa competizione newyorkese, nella quale si è già spinto in semifinale nel 2019.

Nel prossimo turno 'The Hammer' dovrà vedersela con lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina, avversario insidioso che non dovrà essere sottovalutato, per poter strappare la qualificazione ai quarti e pareggiare il risultato dello scorso anno (fu sconfitto ancora una volta dal serbo Novak Djokovic).

La sfida è in programma nella giornata di domenica 4 settembre, con orario e campo ancora da definire. Il finalista di Wimbledon ha naturalmente come obiettivo quello di continuare su questo ritmo a New York e tentare la lunga scalata verso (magari) l'atto conclusivo: in caso di passaggio del turno, il cammino andrà sempre più a complicarsi, con Casper Ruud alla finestra come avversario nei quarti.

La speciale classifica

Eurosport Italia, attraverso i propri canali social, ha diffuso una speciale classifica molto interessante sugli italiani che hanno in bacheca il maggior numero di ottavi conquistati nei tornei del Grande Slam.

Grazie al successo in quattro set sul campione britannico, Berrettini è salito in seconda posizione a quota 9 ed eguagliato il risultato di Giuseppe Merlo. A 8 il romano ha staccato sia l'ex tennista Adriano Panatta che il ligure Fabio Fognini.

Matteo potrà ora cercare di superare Nicola Pietrangeli, che detiene al momento il record assoluto con 16. Staccato a 7 Giorgio De Stefani; con 6 ci sono Gianni Cucelli e Andreas Seppi insieme al talentuoso 21enne Jannik Sinner, che con una carriera ancora tutta da scoprire può sicuramente scalare questa graduatoria.

Matteo Berrettini Davidovich Fokina
SHARE