"Faremo di tutto": Atp Napoli, arriva l'inaspettato messaggio a Matteo Berrettini



by   |  LETTURE 9377

"Faremo di tutto": Atp Napoli, arriva l'inaspettato messaggio a Matteo Berrettini

Rivoluzione dell’ATP per quanto riguarda il programma di quest’anno. L’organizzazione mondiale tennistica ha dovuto rivedere alcune tappe per motivi extra-tennistici: la pandemia Covid impedisce ancora i tornei in Cina; la guerra in Ucraina, invece, non permette di disputare i tornei in terra russa, come quello di Mosca.

A sostituire la tappa moscovita, ci sarà l’ATP 250 di Napoli. Il tennis internazionale, quindi, arriva alle pendici del Vesuvio: si svolgerà presso il Tennis Club Napoli, situato all’interno della Villa Comunale.

A differenza di quello che si presupponeva all’inizio, sarà una manifestazione che si disputerà su cemento, diventando il secondo torneo italiano ad essere su questa superficie, insieme alle Finals di Torino.

In vista della manifestazione, che si terrà dal 16 al 23 ottobre, al Corriere del Mezzogiorno ha parlato il sindaco Gaetano Manfredi, che ha espresso un grande desiderio: “Sogno di vedere giocare a Napoli Matteo Berrettini”.

“Abbiamo avuto coraggio e faremo di tutto per portare qui Musetti, Berrettini e tutti i grandi campioni italiani, oltre al numero uno al mondo, che aspettiamo nell’arena che ospiterà cinquemila spettatori nella cornice più bella del mondo, con Capri all’orizzonte.

Neanche Montecarlo può stare a pari”, ha dichiarato il primo cittadino della città napoletana.

Una grande sfida per Napoli

Il sindaco Manfredi, quindi, sogna in grande, chiamando a sé tutti i grandi tennisti italiani del momento: da Matteo Berrettini a Lorenzo Musetti, passando per il numero uno azzurro, Jannik Sinner.

La speranza è, ovviamente, che Napoli sia pronta per l’occasione; il sindaco, tuttavia, non h dubbi su questo: “Sarà una settimana molto bella. Lo scopo è che la città sia pronta e all’altezza di questa sfida e di certo sappiamo di dover fare molto, ma la televisione ha già raccontato di una Napoli che è in grado di poter ospitare grandi eventi internazionali come questi”.

Il tennis non ha scelto solo Napoli: ci sarà un torneo 250 anche a Firenze, l’UniCredit Firenze Open, nella settimana che precede quello partenopeo.