Buone notizie per Matteo Berrettini: l'azzurro torna ad allenarsi



by   |  LETTURE 2040

Buone notizie per Matteo Berrettini: l'azzurro torna ad allenarsi

“La fortuna è cieca, la sfortuna invece ci vede benissimo” potrebbe essere lo slogan di Matteo Berrettini di questi ultimi giorni (e non solo). Era tutto pronto, una settimana fa, al debutto a Wimbledon del numero 1 italiano, presente legittimamente nella lista dei favoriti ad arrivare fino in fondo visto il risultato dello scorso anno nello Slam inglese ma, soprattutto, le vittorie consecutive a Stoccarda e al Queen's di quest'anno.

Ma come un fulmine a ciel sereno, purtroppo, è arrivata la stangata: tampone positivo al Covid-19 e ritiro dal torneo. Incassata l’ennesima batosta, l’azzurro ha fatto il carico di pazienza mettendosi lì ad aspettare che passasse e, dopo sette giorni esatti, ecco giunta la guarigione.

Ad annunciare la sua negatività è stato Berrettini stesso, che con un post sui social ha comunicato la notizia del ritorno agli allenamenti.

Le reazioni di Panatta e Vezzali al ritiro di Berrettini

Stando al regolamento redatto dagli organizzatori di Wimbledon, Matteo Berrettini avrebbe potuto giocare nonostante tutto.

Il campione azzurro, infatti, non era tenuto a sottoporsi al tampone e quindi, tradotto in parole povere, gli era concesso scendere in campo anche da positivo. Pur potendo usufruire di questo vantaggio, tuttavia, Matteo ha scelto di dare forfait, dimostrando estremo senso di responsabilità verso i suoi colleghi e la regolare prosecuzione del torneo, attirando su di sé grandi elogi.

L'ex giocatore Adriano Panatta, ad esempio, ha espresso il suo parere sul ritiro di 'The Hammer' attraverso il proprio account Twitter: “Berrettini ha dimostrato di essere un campione anche fuori del campo.

Peccato davvero, avrebbe potuto vincere il torneo. Daje Matteo, alla prossima” , ha dichiarato. A intervenire sul tema anche la sottosegretaria allo Sport ed ex campionessa olimpica Valentina Vezzali: “Dispiace che il nostro Matteo non potrà difendere il risultato dello scorso anno.

Lo avrebbe potuto addirittura migliorare. L’importante è che guarisca quanto prima. Lo sport è anche questo: saprà rifarsi e dimostrare il suo valore” , ha affermato anche lei su Twitter. 👇🏻 Seguiteci anche su Instagram 👇🏻
http://tiny.cc/Instagram_TWI