Imparare cosa significa vivere una vita ispirata



by   |  LETTURE 2715

Imparare cosa significa vivere una vita ispirata

Il rinforzo positivo è una delle motivazioni più forti che abbiamo

Il rinforzo positivo, ovvero la ricompensa che otteniamo quando facciamo qualcosa di utile, buono o di valore, ci permette di creare
buone abitudini e ci dà la spinta necessaria a realizzare nuovi obiettivi.
Il successo chiama successo e sapere che le nostre azioni danno buoni frutti è fondamentale per poter continuare sulla strada intrapresa. La motivazione attinge a quattro principali fonti.

- La prima è avere la stima e il rispetto dei nostri pari.

- La seconda è guadagnarsi la stima degli esperti del settore in cui operiamo. Non deve per forza trattarsi di una figura universalmente riconosciuta quanto giocare un ruolo importante per noi, come può essere per esempio un mentore.

- La terza è la famiglia

- La quarta eÌ€ l’umanitaÌ€ intera. Si tratta in questo caso di un impulso alla benevolenza, una voglia irrefrenabile di condividere con gli altri il proprio successo.

La vita è un alternarsi di momenti di stabilità e momenti di affanno. Durante i momenti di stabilità è bene godersi la felicità conquistata nel qui e ora. La felicità infatti non è la meta finale a cui aspirare ma è data dal percorso del buon vivere. La felicità implica la possibilità di esplorare e di scegliere cosa si vuole fare anziché quello che si deve.
La motivazione a sua volta altro non eÌ€ che l’equilibrio tra la voglia di conseguire sempre nuovi obiettivi e il desiderio di godere appieno della soddisfazione di aver raggiunto quelli che ci eravamo posti.

L’intraprendenza eÌ€ alla base di una vita ricca di successi perché permette a una persona di non rimanere ferma in balia del cambiamento ma di agire per essere lei stessa in prima persona quel cambiamento.

Imparare a reagire è fondamentale per superare tutte quelle difficoltà che inevitabilmente prima o poi ci troveremo davanti. Per farlo si può prendere spunto dai quattro principi base di quella che viene definita la filosofia delle formiche.

- Il primo principio è non arrendersi mai e cercare sempre un modo per arrivare al nostro obiettivo.

- Il secondo principio prevede di pensare al futuro in modo da essere preparati. Metaforicamente parlando si deve vivere l’estate pensando a quando arriveraÌ€ l’inverno cosiÌ€ il freddo e la scarsitaÌ€ di cibo non ci coglieranno alla sprovvista.

- Allo stesso modo – ed eÌ€ questo il terzo principio – si deve vivere l’inverno pensando che questo periodo di restrizioni non dureraÌ€ per sempre perché prima o poi torneraÌ€ l’estate. Questo ci permette di rimanere attivi anche nei momenti di difficoltaÌ€.

- Infine, il quarto principio suggerisce di dare sempre il massimo e di lavorare sodo.

Essere intraprendenti significa anche imparare a cogliere le opportunità quando sono ancora in nuce, agguantando così il futuro già nel presente. Questo è possibile solo imparando a tenere gli occhi sempre aperti e la mente costantemente attiva. Servono anche creatività, coraggio, disciplina, organizzazione del proprio tempo, concentrazione e una buona dose di autostima perché potrà succedere di fallire ma non ci si deve arrendere mai.