IL TENNIS MODERNO E LA COSTRUZIONE DI GIOCATORI ATTRAVERSO LA CONSISTENZA



by   |  LETTURE 5493

IL TENNIS MODERNO E LA COSTRUZIONE DI GIOCATORI ATTRAVERSO LA CONSISTENZA

La visione di molti allenatori è mutata verso l'addestramento di un gioco più potente, aggressivo e con meno margine di errore: una tattica meno coerente ponendo l'accento sul completamento del punto entro le prime 3 o 4 palle. Sulla carta sembra tutto bello e sembra possibile, ma quando si costruiscono giocatori competitivi, istruirli sotto questa visione, è tanto irreale quanto dannoso per la salute mentale del giocatore. Sotto questo motto si costruiscono individui ansiosi e deboli di testa che di fronte a situazioni di pressione o di avversità la loro fragilità verrà a galla.

⁣⁣⁣

Il tennis è un gioco di percentuale e nella sua pura semplicità, vince chi meno erra. La coerenza è il pilastro principale del gioco. Essere coerenti è uguale alla fiducia, se non sbagli, non c'è motivo di dispiaceri. La psicologia del tennis deve iniziare dagli allenatori adattando esercizi che alimentano il principale alleato dei giocatori: la pazienza.

⁣⁣⁣

Viviamo in tempi in cui la pazienza è stata sostituita dall'immediatezza: avere tutto già, vincere velocemente, il winner è la soluzione express ed elegante per farci lodare da tutti. Tanto è così, che l'essere coerente è sminuito ′′ è che mi ha battuto lanciando palloncini ′′ la scusa principale dei giocatori fragili della mente.

Cosa significa davvero coerenza? Non è solo metterci la palla dentro. È avere il controllo della palla, dello swing, del corpo e della tua mente che deve essere programmata e allenata per consegnare la vita per ogni palla. Osservate Roland e guardate la perfetta dimostrazione di un controllo brutale di tutte le vostre abilità durante i rally di 9 + palle a una velocità impressionante.

I buoni si sono sedimentati secondo il principio di non sbagliare, e con il tempo sono stati lucidando la loro tattica e prendendo forza per adattarsi al gioco violento di oggi.

Siamo d'accordo che il tennis è più complesso della consistenza stessa e che nel tempo il gioco è diventato più aggressivo. La chiave è colpire la palla molto forte, con una buona altezza sulla rete, con un buon margine lontano dalle linee e correre a tutte le palle come se la tua vita dipendesse da questo allenamento

(by Remondegui)