La solidità tecnica.. Quanto è importante per pianificare la tattica e la strategia?



by   |  LETTURE 4745

La solidità tecnica.. Quanto è importante per pianificare la tattica e la strategia?

La solidità tecnica.. Quanto è importante per pianificare la tattica e la strategia?

Prima di sviluppare qualsiasi tattica e strategia di gioco, devi già possedere delle buoni basi di gioco. Devi poi necessariamente essere in grado di giocare con una buona profondità. Puoi considerare le cinque cose elementari  che puoi fare in opposizione al tuo avversario:

• Giocare sul lato sinistro

• Giocare sul lato destro

• Giocare una palla alta

• Giocare nei piedi

• Giocare addosso all’avversario

Elaborare una strategia significa sviluppare, imparare e, in qualche modo “forzarti” in un concreto sistema di gioco che ti consenta di affrontare il tuo avversario. Ad esempio, se sei un principiante la regola sarà “gioca profondo e in mezzo” che di norma funziona su qualsiasi superficie in quanto:

• Tieni il tuo avversario dietro la linea di fondo

• La rete al centro è più bassa che ai lati quindi meno probabilità di errori

• Maggiore concentrazione sul colpo

• Giocando al centro il tuo avversario avrà maggiore difficoltà a giocare in diagonale

La difficoltà è rappresentata dal fatto che, giocando al centro, il tuo avversario può girare attorno alla palla e colpirla forte con il suo colpo migliore.

D’altronde se i tuoi colpi saranno sufficientemente profondi, controllerai il gioco e sarai anche in grado di indirizzare leggermente i colpi sul lato più debole del tuo avversario. Purtroppo la maggior parte dei giocatori non è in grado di colpire in modo consistente da qualsiasi posizione del campo, per cui preoccuparsi della strategia può complicare il loro gioco. In quei casi è meglio preoccuparti di colpire correttamente la palla, senza pensare alla strategia.

CONQUISTARE LA RETE ALLA PRIMA OCCASIONE

Premesso che giocare lungo e al centro deve restare un aspetto fondamentale della tua strategia, è altresì importante potere prendere la rete alla prima occasione. Il giocatore intermedio, spesso esita nel prendere la rete davanti a una palla corta e con l’avversario in difficoltà. L’anticipazione è un elemento chiave per lo sviluppo di un giocatore avanzato. In effetti è molto probabile che il tuo avversario a un certo punto accorci il colpo, e allora dovresti essere in grado di prevedere questa possibilità e farti trovare pronto, ben dentro il campo per sfruttare l’occasione. Il tennis è un gioco di opportunità, il punto va chiuso quando c’è l’occasione per farlo, senza lasciare che l’avversario rimetta la palla. Oltretutto il tuo avversario saprà che sei pronto a prendere la rete non appena lui giocherà corto, e questo gli metterà maggiore pressione.

GIOCA IN PERCENTUALE

Se si guarda alle statistiche di una partita si vedrà che praticamente sempre gli errori sono superiori ai punti vincenti. Lo scopo, per uscire vincenti da un incontro è di ridurre al minimo gli errori. Quindi semplifica la strategia, mantieni la palla sicura, profonda e al centro, anche nel caso in cui l’avversario ti mette in difficoltà, gioca un colpo sicuro e profondo e sopra la rete ti eviterà l’errore. Prova un vincente per tirarti fuori dai guai, è una scommessa, neanche buona, e non un gioco di percentuali. Se stai vincendo, continua con la stessa strategia, continua a giocare nel modo che ti sta facendo vincere. Provare qualcosa di diverso, che magari non sai fare bene, potrebbe far girare la partita. Intanto vinci la partita, i nuovi colpi li proverai domani.

SOTTO PRESSIONE GIOCA IL COLPO GIUSTO

La pressione dovrebbe farti giocare un colpo sicuro. Quello che invece succede è che la pressione faccia “saltare” l’intero sistema biomeccanico di preparazione e controllo del colpo. Si ha quasi una sensazione di ansia, sai cosa fare ma non riesci a farlo. Il risultato sarà una palla inconsistente che il tuo avversario potrà colpire con aggressività.

SE SEI IN DIFFICOLTA’ GIOCA UNA PALLA ALTA

Se nel corso di uno scambio si è costretti fuori dal campo, spesso si tira sperando in un vincente, ma commettendo invece un errore. La cosa migliore, che ti fa guadagnare tempo e riprendere la posizione è giocare una palla ben sopra la rete (2-3 mt). L’avversario anche se sarà sceso a rete avrà la certezza che non gli farai giocare una palla facile. Quindi una palla alta e con molto top renderà la volèe difficile. Se vedi il tuo avversario prendere la rete puoi alzare maggiormente la palla e giocare un lob. Se invece è rimasto sulla linea di fondo dovrà aspettare che la palla scenda perdendo l’opportunità. Inoltre la sua fiducia verrà intaccata nel vedere che anche il suo colpo migliore tornerà indietro

ROMPI IL RITMO AL TUO AVVERSARIO

Se stai giocando contro un avversario che tira forte e con ritmo, alza delle palle morbide che sarà costretto a colpire in modo diverso. Per vincere non serve il bel gioco. Per esempio molti giocatori bimani giocano meno bene la palla se sono fuori dalle condizioni ideali per colpire. In questi casi giocare palle corte e basse alternate a palle alte in top manderà il giocatore fuori dal proprio ritmo naturale. L’idea di base è fare eseguire all’avversario i colpi che non vuole fare.

EVITA DI FAR GIOCARE AL TUO AVVERSARIO IL SUO COLPO PIU’ FORTE

Se il tuo avversario ha un dritto molto forte e un rovescio debole, non consentirgli di vincere la partita usando il suo colpo più forte. Cerca di anticipare le sue intenzioni e gioca prevalentemente su suo lato debole oppure forzalo a giocare il suo colpo meglio di quanto sappia fare. Per esempio se gioca un diritto piatto, gioca un back molto basso. Questo vanificherà le sue sicurezze sul suo colpo più forte.

GIOCARE INCROCIATO

Spesso si ha la tendenza colpendo con il diritto di giocare un colpo lungo linea sul rovescio dell’avversario. In realtà è molto più sicuro giocare incrociato per queste ragioni; la rete al centro è molto più bassa che ai lati, il campo è più lungo (25,15 mt in diagonale contro i 23,77 lungolinea), hai più tempo per riprendere la posizione. Inoltre in base alla legge di riflessione è più facile restituire una palla lungo il suo percorso di origine. Nel giocare il colpo lungolinea c’è pochissimo margine di sicurezza. Se il tuo avversario gioca sul tuo rovescio, il colpo più sicuro da eseguire sarà quello incrociato. E’ una tendenza naturale del corpo, e solo un giocatore talentuoso è in grado di colpire la palla diritta lungolinea, e a meno che il colpo non sia eseguito perfettamente, avrai meno tempo  e più spazio da ricoprire per riprendere la posizione.

COLPISCI CON SCOPO

I giocatori più esperti sanno che gli errori sono sempre maggiori dei vincenti. Questa conoscenza evita di tirare colpi rischiosi, privilegiando colpi sicuri  consistenti e con uno scopo. Ad alti livelli è difficile trovarsi il campo aperto per chiudere il colpo. Quello che sembra un campo aperto lo è solo per un attimo. E’ molto più importante tirare il colpo giusto al momento giusto, e non importa se l’avversario è fuori posizione o meno. Il colpo produrrà il punto direttamente o ci consentirà di chiudere facilmente il successivo.