IL SIGNIFICATO DELLA PAROLA COMPETERE



by   |  LETTURE 6271

IL SIGNIFICATO DELLA PAROLA COMPETERE

Competere è arrivare presto all'allenamento e riscaldarsi da soli. È non smettere di muoverti finché l'allenatore non chiama il riposo. È andare su tutte le palle durante gli allenamenti, comprese quelle che cadono fuori dalle righe, perché sai che se lo farai potrai prenderle tutte in partita. 
Competere significa dare il tuo 100 % a prescindere dal giocatore che hai di fronte. Il tuo avversario gioca meno di te? Assicurati di non commettere errori e che sia lui a fallire sempre. Quale altro avversario è migliore di te stesso? Assicurati di muovere le gambe il più possibile e fai massima attenzione per non commettere errori.

Competere è rispettare i tuoi allenatori, è chiedere a loro i tuoi dubbi e insistere su qualsiasi punto debole del tuo gioco. 
Competere è raccogliere le palle velocemente per sfruttare al meglio il tempo. È nutrire il proprio corpo come un atleta e mettere da parte quella Coca-Cola o dolci che ti piacciono tanto. È allungarti dopo ogni allenamento / partita senza che il tuo allenatore te lo debba ricordare. È analizzare la partita o l’allenamento cercando cosa migliorare. È assicurarsi che tutte le tue racchette siano incordate e con il grip a posto per ogni allenamento. È guardare e analizzare partite di giocatori migliori con caratteristiche simili per vedere come puoi assomigliarli. 
Competere è finire la giornata pensando se quello che hai fatto oggi in campo è stato sufficiente per farti migliorare.

La competizione non è solo giocare a tornei e guadagnare punti per una classifica, è solo una parte della crescita. Diventi davvero un “competitor” quando ti preoccupi di tutto ciò che circonda il tuo sport e fai le cose convinto che i tuoi sforzi, dentro e fuori dal campo, ti trasformeranno nella versione migliore di te stesso.

Quindi quando si verifica una sconfitta e piangi dalla rabbia, chiediti se stai davvero facendo di tutto per essere migliore di quello davanti a te. Se la risposta è sì, allora non smettere di insistere perché col tempo raccoglierai i frutti del tuo sforzo, ma se la risposta è no, allora non venire con le tue lacrime, perché chiaramente non hai la mentalità di un vincitore.