Come fare un servizio perfetto in 5 semplici passi


by   |  LETTURE 3645
Come fare un servizio perfetto in 5 semplici passi

Simon Konov, famoso allenatore di tennis, spiega come fare un servizio perfetto in cinque semplici passi.

Numero 1: Usa l’impugnatura ideale cioè la continental.

È la stessa impugnatura che devi usare per la volée di dritto e di rovescio, per lo smash e per il rovescio in back. Questa impugnatura ti permette di usare la posizione supina e prona durante il servizio. Ti permette anche di fare tutti i diversi tipi di servizio e di rotazioni con la stessa impugnatura, cioè il servizio slice, il servizio in kick, il servizio piatto e un misto dei tre.

Numero 2: Lancia palla in modo regolare senza superando al massimo di 15 cm il punto di impatto.

Più la palla viene lanciata in alto, più veloce sarà la sua discesa al momento di colpire, rendendo più difficile trovare il punto giusto. Ma se il lancio sarà abbastanza vicino o in coincidenza del punto di impatto ideale, la palla si fermerà per una frazione di secondo prima di ridiscendere e ti sembrerà di colpire una palla ferma. L’altro motivo importante per dover fare un lancio di palla vicino al punto di impatto è che più lanci la palla in alto, più ne puoi perdere il controllo; è anche molto più semplice fare un lancio regolare nello stesso punto, se il lancio è più corto.

Numero 3: Trova una buona posizione a trofeo.

Una buona posizione a trofeo è molto simile a una buona posizione di lancio, la differenza principale è l’inclinazione delle spalle rispetto al punto di impatto, che durante il lancio posso essere in avanti. Le caratteristiche di una buona posizione a trofeo per il servizio comprendono: la mano non dominante che indica verso l’alto la palla per aiutare il bilanciamento del corpo, il braccio dominante che crea un angolo di circa 90 gradi, con la punta della racchetta rivolta in alto verso il cielo. Se riuscite, potete anche piegare bene le ginocchia.

Numero 4: Usa la pronazione al momento dell’impatto.

Usando l’impugnatura continental, l’avambraccio, il braccio e la spalla riescono ad andare in posizione di supinazione prima dell’impatto, iniziare la pronazione durante l’impatto e completare la pronazione subito dopo l’impatto. Questo è il modo ideale per aumentare la velocità della testa della racchetta in questo frangente.

Numero 5: Esegui un buon accompagnamento e un buon finale di movimento.

Chi serve con la destra dovrebbe cercare di fare arrivare la testa della racchetta vicino al fianco sinistro. Questo permetterà ai muscoli della spalla di rilassarsi in modo naturale evitando di sforzare eccessivamente la spalla o il gomito.

Se vuoi divertiti di piu' e vincere molte piu' partite...tutto comincia con questo colpo.
La Biomeccanica del servizio - vol. 1
La Biomeccanica del servizio - vol. 2
 

Come sviluppare una tecnica fluida che genera potenza senza sforzo
Ti sei mai sentito frustrato con il tuo servizio?
Stai facendo così tanti sforzi e stai seguendo tutte le istruzioni tecniche che hai imparato online o dal tuo maestro di tennis - eppure il tuo servizio ancora non esce veloce.
POWER KILLERS - Servizio
 

Tutti i segreti dell’allenamento mentale del Servizio: come “allenare nella mente” il tuo servizio per renderlo efficace in modo costante e proteggerlo dalle emozioni della partita.
Servire con la testa

GIOCARE LA SECONDA CON EFFETTO
Perchè è più importante la seconda della prima
ET - Servizio Liftato