Dall’attacco alla difesa


by   |  LETTURE 3486
Dall’attacco alla difesa

Quando siete in attacco, può capitare a volte che la palla non finisca esattamente nel punto che avevate stabilito oppure può capitare che il vostro avversario anticipi la risposta. Improvvisamente vi troverete a dover passare da una situazione di attacco a una situazione di difesa.

L’esercizio che sto per spiegarvi vi aiuterà a migliorare il gioco di gambe e la capacità di colpire in corsa con sicurezza.

Impostate la macchina lancia-palle in modo che vi mandi prima una palla corta (a metà campo) sul lato sinistro del campo, seguita da una palla profonda sul lato destro.
Al primo colpo, dovrete girare attorno alla palla e colpire un dritto d’attacco inside in (lungolinea) o inside out.
Dovrete spostarvi poi in modo aggressivo verso destra per colpire la palla successiva.
Dopodiché dovrete colpire cercando di mandare la palla nella zona di campo libera a seconda di dove avete piazzato la palla precedente.

Se il primo colpo è stato un inside in, il secondo dovrebbe essere un colpo alto difensivo al centro del campo oppure lungolinea (ma cercate di non tirare troppo vicino alla linea).

Se il primo colpo è stato inside out, allora come secondo colpo eseguite un dritto incrociato difensivo.

Fate otto ripetizioni per imparare l’esercizio. Dopodiché passate ad altre 20 ripetizioni.

Ricordate che tutta la parte "offensiva" del vostro tennis parte dal servizio.
Vi consiglio: 

La Biomeccanica del servizio - vol. 1

POWER KILLERS - Servizio

Se volete approfondire i colpi da fondocampo:

IL ROVESCIO A DUE MANI - La tecnica moderna - Vol. 1

IL ROVESCIO A DUE MANI - La tecnica moderna - Vol. 2

Oppure insieme IL ROVESCIO A DUE MANI - La tecnica moderna - Vol. 1+2