Dall’attacco alla difesa: come fare?


by   |  LETTURE 1754
Dall’attacco alla difesa: come fare?

Quando provate ad attaccare, può capitare a volte di sbagliare oppure può succedere che il vostro avversario risponda molto bene.

Improvvisamente potete trovarvi nei guai e essere costretti a passare dall’attacco alla difesa in modo molto estremamente rapido.

Questo esercizio vi aiuterà a migliorare il gioco di gambe e la vostra capacità di colpire in movimento.

Usate una macchina lanciapalle e fate in modo che vi lanci una palla corta attorno alla metà campo (a sinistra) e subito dopo una palla profonda sul lato destro del campo. Durante il primo colpo, provate a girare attorno alla palla e a colpire un dritto molto aggressivo inside in (lungolinea) o inside out. Dovrete spostarvi poi in modo più aggressivo verso la vostra zona del dritto per colpire la palla successiva.

Dovrete anche colpire la palla verso la zona del campo rimasta scoperta, che dipenderà quindi dal punto in cui avete lanciato la palla precedente. Se la prima palla è stata inside in, la seconda palla dovrà essere alta e difensiva in mezzo al campo o sulla linea di fondo (ma non troppo vicino alla linea di fondo). Se la prima palla è stata un inside out, allora la seconda dovrà essere un dritto difensivo incrociato.

LEGGI ANCHE: Quel maledetto pallettaro con palle alte e lente