Jannik Sinner in difficoltà nelle lunghe battaglie: il dato preoccupante

Quando i match si allungano viene meno qualche certezza per l'azzurro

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Jannik Sinner in difficoltà nelle lunghe battaglie: il dato preoccupante
© Francois Nel/Getty Images

Un grande Daniil Medvedev ha avuto la meglio su Jannik Sinner, forse non al meglio delle sue possibilità. Si ferma ai quarti di finale il cammino dell’azzurro a Wimbledon. Uno stop brusco, probabilmente anche inaspettato per quanto raccontavano gli ultimi precedenti con il russo, che lo avevano visto sempre vincente da più di un anno a questa parte.

Dietro la sconfitta del numero uno del mondo si celano diverse ragioni, prima tra tutte uno stato psicofisico che non lo ha certo aiutato nel corso del match. Il mancamento accusato nel corso del secondo set, è stato determinante poi ai fini del risultato.

Pur essendosi ripreso ed avendo pareggiato i conti, ha perso il set decisivo. Per onor di cronaca bisogna però riportare anche un dato, che non vede brillare l’altoatesino nei match dalla lunga durata.

Sinner in difficoltà nelle lunghe battaglie

Dal 2021 sono infatti ben 7 le sconfitte rimediate da Sinner negli Slam, quando i match si sono complicati e si sono prolungati oltre le 4 ore di gioco.

Una statistica preoccupante che mette in luce uno dei pochi aspetti sui quali l’italiano non eccelle ancora. Jannik ha lavorato molto sulla tenuta atletica, che lo ha portato a raggiungere risultati estremamente ragguardevoli, ma forse nel confronto con i suoi rivali più accreditati, è un aspetto sul quale può ancora migliorare molto.

📊 Les sept matchs les plus longs de la carrière de Jannik Sinner 🇮🇹 :
❌ 5h26 : perd vs Altmaier (RG 2023)
❌ 5h15 : perd vs Alcaraz (US 2022)
❌ 4h41 : perd vs Zverev (US 2023)
❌ 4h09 : perd vs Alcaraz (RG 2024)
❌ 4h00 : perd vs Medvedev (Wim 2024) 🆕
❌ 4h00 : perd vs… pic.twitter.com/ihh2yPg1gA

Jannik Sinner
SHARE