Jannik Sinner supera Nicola Pietrangeli: nuovo record, è la prima volta

Ennesimo grande record per il giovane tennista italiano

by Redazione
SHARE
Jannik Sinner supera Nicola Pietrangeli: nuovo record, è la prima volta
© Sean Haffey/Getty Images

Nonostante una giovanissima età il tennista italiano Jannik Sinner continua a macinare straordinari record. Parliamo del primo tennista a diventare numero uno al mondo, solo uno dei grandi risultati che l'atleta di San Candido ha raggiunto ed ha solo 23 anni, un tennista con ampi margini di crescita e destinato a fare la storia del tennis italiano, ancora di più.

Sinner è riuscito nell'abilità a fare diventare normalità risultati come Quarti o semifinale di uno Slam e addirittura ora una non vittoria del titolo apparirebbe addirittura come una mezza sconfitta.

Il tennista azzurro è riuscito a raggiungere, nonostante un sorteggio piuttosto complicato, i Quarti di finale a Wimbledon ed è il primo italiano nella storia di questo torneo ad aver raggiunto i Quarti in tre occasioni diverse.

Nessuno c'era riuscito prima, Nicola Pietrangeli era riuscito a raggiungere i Quarti a Wimbledon nel lontano 1955 e 1960 e ora Jannik ha preso anche questo record. Ecco il dato specifico:

Il tennista azzurro ha battuto agli Ottavi di finale Ben Shelton, sconfitto in tre set con solo l'ultimo set che gli ha creato qualche problemino.

L'azzurro ha annullato quattro set point all'avversario nel terzo parziale e ha chiuso dopo un lungo tiebreak. Sinner vuole fare la storia e ora l'obiettivo è diventare il primo italiano a vincere il torneo di Wimbledon, impresa mai riuscita a nessuno.

Berrettini la sfiorò nel 2021 ma si arrese solo in finale ad un grandissimo Novak Djokovic. Per Jannik non sarà semplice visto un calendario che potrebbero metterlo contro prima a Daniil Medvedev e poi rispettivamente a Carlos Alcaraz e al tennista serbo Novak Djokovic, atteso comunque da un tabellone non sempllce.

Jannik Sinner
SHARE