Puppo: "Se Alcaraz vince Wimbledon forse il computer si sbaglia su Jannik Sinner"

Chiaro riferimento al circuito Atp e alla sua classifica

by Redazione
SHARE
Puppo: "Se Alcaraz vince Wimbledon forse il computer si sbaglia su Jannik Sinner"
© Clive Brunskill/Getty Images

Questa settimana Jannik Sinner ha partecipato al torneo di Halle dove per la prima volta gioca come numero uno al mondo. Il tennista azzurro è chiamato ad una piccola reazione tra Halle e soprattutto Wimbledon dopo la semifinale al Roland Garros che lo ha visto soccombere al grande rivale Carlos Alcaraz.

Sebbene la classifica dica altro sono in tanti a parlare di Alcaraz come di vero numero uno del circuito, una situazione che va oltre la reale classifica. Quest'anno Jannik sta facendo meglio, ma per alcuni gode di un primato soprattutto a causa di qualche problema fisico di Alcaraz che nei tornei importanti c'è quasi sempre.

La vittoria a Parigi ha esaltato lo spagnolo che, ora a 23 anni, ha gia vinto Slam su tutte le superfici e può fare ancora meglio. Intervenuto ai microfoni di Oasport il giornalista Dario Puppo ha rilasciato dichiarazioni destinate sicuramente a fare molto discutere, parole riguardo il primato di Sinner in classifica rispetto ad Alcaraz.

Ecco le sue parole: "Si discute continuamente su chi sia il più forte tra Alcaraz e Sinner, l'accoppiata Roland Garros e Wimbledon è riuscita a pochi nel tennis e se Alcaraz dovesse riuscirci, allora forse il computer si sbaglia".

Il riferimento è chiaramente fatto al ranking con Sinner attualmente numero uno davanti ad Alcaraz". Puppo ha però chiarito: "Ovviamente il computer magari si sbaglia, ma fa quello che gli dicono. Non decide lui".

E sul doppio eventuale con Musetti alle Olimpiadi: "Parlai di questa possibilità lo scorso anno, penso sia intrigante anche se credo dipenda dal fatto che Sonego non partecipi alla competizione", ha chiuso il giornalista.

Alcaraz Wimbledon Jannik Sinner
SHARE