Jannik Sinner e il problema all'anca: ecco le rivelazioni dell'azzurro in conferenza

L'altoatesino ha parlato nel corso del Media Day al Roland Garros

by Luca Ferrante
SHARE
Jannik Sinner e il problema all'anca: ecco le rivelazioni dell'azzurro in conferenza
© Julian Finney/Getty Images

Fiducia e tanta voglia di giocare. Jannik Sinner non vede l'ora di cominciare la sua avventura nell'edizione 2024 del Roland Garros, con l'intento di riscattare il risultato amaro dello scorso anno (sconfitta inaspettata dopo 5 set al secondo turno contro Altmaier).

Nel corso del Media Day l'altoatesino si è presentato in conferenza stampa per parlare delle condizioni dell'anca, dopo il fastidio procurato nei tornei di Monte-Carlo e Madrid, e delle sensazioni a pochi giorni dal debutto nello Slam parigino.

L'azzurro ha subito messo in chiaro le cose: "L'anca non mi preoccupa. Gli ultimi test sono stati positivi, mi sono detto che avrei giocato solo a queste condizioni. Non è la preparazione Slam a cui sono abituato, spero che il primo turno possa aiutarmi a ritmo, ma sarà ancora più importante l'aspetto mentale, accettare quello che potrà succedere in campo" ha affermato.

Il 22enne di San Candido ha inoltre spiegato cosa lo ha spinto a decidere di disputare l'evento francese: "Sono qui perché è un torneo importante, sto cercando di imparare anno dopo anno come giocare meglio sulla terra battuta.

Poi potrebbe essere fondamentale perché ci saranno le Olimpiadi sul rosso. Comunque è uno Slam e voglio farne parte se il mio corpo me lo consente. Abbiamo deciso dopo gli esiti molto positivi degli ultimi esami, stiamo lavorando duro per tornare al 100%.

Ho fatto lunghi giorni di allenamento e ho capito che l'anca regge" ha fatto sapere. Da lunedì, giorno dell'esordio contro Christopher Eubanks, partirà l'assalto al numero uno del mondo. Novak Djokovic sarà chiamato a difendere il titolo e i 2000 punti conquistati nel 2023, l'italiano invece perderà appena 45 punti e potrà praticamente solo guadagnare. Le chances di sorpassare il campione serbo e di balzare al comando del ranking Atp dopo Parigi sono concrete.

Jannik Sinner Roland Garros
SHARE