Jannik Sinner nel mirino di Netflix: arrivano interessanti indiscrezioni

Il campione azzurro piace davvero a tutti

by RedazioneMia
SHARE
Jannik Sinner nel mirino di Netflix: arrivano interessanti indiscrezioni
© Dean Mouhtaropoulos/Getty Images

Il numero uno italiano e numero tre al mondo Jannik Sinner è davvero sulla bocca di tutti. I fan nostrani e in generale di tutto il mondo apprezzano le qualità tennistiche ed umane del tennista azzurro, protagonista finora di un grande 2024.

Jannik ha vinto gli Australian Open e il torneo di Rotterdam, è numero tre e nei prossimi tornei, a partire dai Masters 1000 di Indian Wells e Miami, proverà a scavalcare in classifica Carlos Alcaraz, altro grande giovane talento.

Il mondo del tennis, così come in generale tutto il mondo dello sport, è sempre più legato a quello del business, del merchandising e al mondo social. Anche una multinazionale come Netflix si è interessato a questo sport, il tennis che è chiaramente in netta ascesa.

Negli ultimi mesi ha fatto scalpore la serie Point Break dove vengono mostrati alcuni dei talenti più interessanti del circuito e si racconta anche di cosa accade fuori dal campo di tennis. Da Taylor Fritz fino al nostro Matteo Berrettini, ci sono racconti su tanti e nelle ultime ore hanno fatto rumore nuove interessanti indiscrezioni.

Ecco quanto emerge sulle colonne del Corriere della Sera: “Siamo tutti un po’ tifosi di Jannik Sinner, e abbiamo visto la serie “Break point” con Berrettini. Matteo non sta vivendo un gran momento, ma speriamo si possa riprendere presto".

L'Italia ha due grandi talenti e, come dimostrato anche dal caso Berrettini-Satta, la gente è curiosa su cosa accade anche fuori dal campo e questo suo malgrado coinvolge anche Jannik Sinner. Parlando di talenti azzurri, secondo il Corriere, Netflix sarebbe interessato a coinvolgere anche un altro grande campione italiano del calibro di Marcell Jacobs, anch'egli entrato negli ultimi anni nella leggenda dello sport italiano.

Jannik Sinner
SHARE