Vittozzi su Jannik Sinner: "Ha fatto qualcosa di magico per noi italiani"

Il tennista azzurro ha fatto esplodere la Sinner mania

by Mario Tramo
SHARE
Vittozzi su Jannik Sinner: "Ha fatto qualcosa di magico per noi italiani"
© Kelly Defina/Getty Images

Poteva avere una carriera differente, tutti conoscono la sua passione per gli sci e gli sport invernali ma alla fine ha preso una strada differente e noi - come tutti gli appassionati e i suoi tifosi - non possiamo che essere grati di ciò.

Jannik Sinner fa sempre più rumore e ormai in Italia è esplosa la Sinner - mania. Ne parlano ovunque, nelle conferenze stampa calcistiche o anche al Festival (vedi Eros Ramazzotti in queste sere) e Jannik è sempre più apprezzato, la sua umiltà e la sua voglia di lottare sono incredibili.

Negli ultimi giorni in tanti hanno apprezzato la decisione di Sinner di rifiutare Sanremo e restare a Montecarlo per allenarsi e l'azzurro sta lavorando duramente in vista del prossimo torneo di Rotterdam, in programma tra pochi giorni.

Nelle ultime ore la sciatrice Lisa Vittozzi ha parlato così di Sinner e della sua passione per tennis e sci, la donna ha rivelato al Corriere dello Sport: "Ho seguito agli Australian Open e Jannik ha fatto qualcosa di magico", Lisa ha poi proseguito parlando del clima che si è creato attorno al numero quattro al mondo e ha poi continuato: "Ha fatto saltare tutti gli italiani sul divano, questo gli fa onore.

Lui mi piace, è umile e sa cosa vuole, lui si concentra solo sugli obiettivi sportivi e nient'altro". La Vittozzi ha poi parlato dei suoi obiettivi futuri e ha ricordato in vista delle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026: "Sarà un'Olimpiade speciale, devi lavorare sulla mentalità, è fondamentale davanti al pubblico".

Il numero quattro al mondo e numero uno italiano ha grandi margini di crescita e nelle prossime settimane può fare anche meglio. Il tennista italiano sarà testa di serie numero uno nel torneo Atp 500 di Rotterdam, complice l'assenza per un infortunio al piede per Daniil Medvedev, e Sinner in caso di vittoria del torneo in Olanda può fare la storia e diventare numero tre al mondo.

Sarebbe il record per un italiano nell'era Open, la crescita di Jannik è evidente e nei prossimi mesi i suoi numeri sono destinati anche a crescere.

Jannik Sinner
SHARE