Jannik Sinner fiuta nuovi record: grandi notizie in chiave ranking

Il tennista azzurro è pronto a salire verso la vetta

by Mario Tramo
SHARE
Jannik Sinner fiuta nuovi record: grandi notizie in chiave ranking
© Cameron Spencer/Getty Images

Jannik Sinner era uno dei protagonisti più attesi nel circuito tennistico nel 2024 e l'azzurro ha rispettato alla grande le attese. Dopo un finale di 2023 da record Jannik non si è fermato e ha cominciato la stagione nel migliore dei modi, ovvero vincendo gli Australian Open 2024.

Un risultato storico, Sinner è il primo italiano a vincere questo torneo e ha tra l'altro riportato un titolo del Grande Slam in Italia dopo quasi mezzo secolo. È ovvio quindi che l'azzurro abbia scatenato la curiosità nostrana e in queste ore Jannik è protagonista anche extra campo, con incontri come quello con la Premier Giorgia Meloni o quello con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Insomma, Sinner alla conquista dell'Italia e già partono i paragoni con altre leggende dello sport italiano, esempi come Valentino Rossi, Federica Pellegrini o uno dei suoi idoli, lo sciatore Alberto Tomba. Insomma il tennis italiano fa sognare ma si ha la sensazione che Jannik sia solo all'inizio.

Nonostante la vittoria a Melbourne Sinner è rimasto in quarta posizione, talvolta tra coloro che non sono esperti del mondo tennistico ci si chiede il motivo e tutto riguarda il rendimento dei tennisti negli ultimi dodici mesi.

Ognuno ha determinati punti da difendere e questo ovviamente riguarda anche i top del circuito. Nei prossimi mesi Sinner ha una grandissima chance e l'opportunità di crescere nel circuito. Il numero uno al mondo è Djokovic e parte ovviamente favorito ma Jannik ha grandi chance di migliorare il suo quarto posto, soprattutto a discapito di Daniil Medvedev e dello spagnolo Carlos Alcaraz.

Prendendo ad esempio la situazione 2023 da questo periodo a Wimbledon Sinner deve difendere meno della metà dei punti di Alcaraz e circa 2000 punti in meno rispetto a Medvedev con il russo e lo spagnolo che avevano vinto diversi tornei lo scorso anno mentre Jannik ancora doveva esplodere.

Nello specifico Sinner deve difendere 2950 punti fino a Wimbledon e si trova dinanzi una grande opportunità e potrebbe diventare presto il tennista italiano con il miglior ranking di sempre. E con il tennista serbo Novak Djokovic al primo posto e sempre nel mirino. Una questione di mesi ormai.

Jannik Sinner
SHARE