Volandri: "Tanti sono improvvisamente diventati migliori amici di Jannik Sinner"

Il capitano di Coppa Davis interviene in difesa di Jannik

by Nicola Penta
SHARE
Volandri: "Tanti sono improvvisamente diventati migliori amici di Jannik Sinner"
© Fran Santiago/Getty Images

Jannik Sinner sta vivendo l'onda mediatica che consegue ad un grande trionfo. Appena 3 giorni fa il classe 2001 ha conquistato il suo primo Slam in un’epica finale in cui ha rimontato 2 set al russo Daniil Medvedev e appena atterrato in Italia è stato atteso dal Presidente del Consiglio dei ministri Giorgia Meloni.

Sinner ha ricevuto, inoltre, l’invito del conduttore di Sanremo Amadeus ad accedere al palco dell’Ariston ,per ottenere una standing ovation nel corso della kermesse musicale che si tiene ogni anno in Liguria.

A questa richiesta sono susseguite diverse critiche nei confronti di Amadeus che ha dovuto ritrattare le proprie affermazioni. Tutto ciò ha portato anche il capitano di Coppa Davis Filippo Volandri a prendere posizione e tutelare il numero 4 della classifica ATP (protagonista nell’affermazione italiana nell’edizione 2023 della competizione a squadre,ndr.) tramite la rivista settimanale Chi.

Filippo Volandri tuona: "Ci sono stati quelli che improvvisamente sono diventati i migliori amici di Jannik"

Il nativo di Livorno indispettito ha sottolineato: “Mah, ci sono stati quelli che improvvisamente sono diventati i migliori amici di Jannik.

Bisognerebbe guardarsi dentro prima di usare i social per avere un paio di like in più. Detto questo, secondo me rischi per Jannik non ce ne sono. Il giocatore è un ragazzo serio, con i piedi per terra e non cambia niente.

Finito un obbiettivo se ne mette subito un altro davanti. Ha un team di professionisti che lavorano benissimo, quindi non ci sarà una sovraesposizione mediatica. Farà le cose che dovrà fare e onorerà gli impegni, ma il suo primo pensiero sarà quello di continuare a giocare al meglio”.

Sinner dopo il trionfo australiano sarà atteso a Rotterdam per difendere la finale conquistata nel 2023 in cui è stato sconfitto da Daniil Medvedev e successivamente volerà negli Stati Uniti per partecipare ai Masters 1000 di Indian Wells e Miami dimostrando l'attenzione e dedizione per il proprio sport.

Jannik Sinner Coppa Davis
SHARE