Jannik Sinner, esplode una vera e propria mania: tifosi in estasi



by REDAZIONEMIA

Jannik Sinner, esplode una vera e propria mania: tifosi in estasi
© Clive Brunskill/Getty Images

La stagione di tennis 2023 è ufficialmente finita ma nella mente dei tifosi è ancora ben salda l'impresa compiuta da Jannik Sinner solo pochi giorni fa. Era sotto 4-5 e 0-40 nel set decisivo contro Novak Djokovic, numero uno al mondo e quello che viene considerato come uno dei tennisti più forti di sempre, per alcuni il migliore.

Il campione azzurro ha ribaltato una sfida che in tanti credevano persa e ha contribuito con grandi meriti alla vittoria della seconda Coppa Davis della storia azzurra, ben 47 anni dopo la prima e unica vittoria italiana.

E ora ovviamente Jannik Sinner è letteralmente protagonista. Lo abbiamo visto qualche giorno fa ricevere una standing ovation in uno stadio da Champions League di 80 Mila persone e non solo perché l'azzurro è sempre più un uomo copertina, Sinner segue le orme di campioni storici italiani come Valentino Rossi, Jacobs o Alberto Tomba e siamo solo agli inizi visto che ricordiamo Jannik ha solo 22 anni.

Il tennista altoatesino è finito questa settimana sulle copertine di Chi e Oggi, si parla di lui su Dilinger News ed ormai è anche un uomo gossip a livello totale. Quanto guadagna, chi è la sua fidanzata o la sua famiglia, gli italiani sono affamati di notizie riguardo il nostro numero uno.

Sinner d'altro canto non sembra essere il tipo da distrazioni ed anzi già pensa alla prossima stagione. L'azzurro ha pianificato gli inizi del 2024, farà prima un esibizione e poi testa per gli Australian Open, primo grande torneo della stagione.

Di certo questa esposizione è una bella notizia anche per il tennis con il movimento italiano che può sorridere: ormai tutti sanno chi è Sinner e questa notizia è solo un bene per il nostro sport.

Il quotidiano Oggi ha intervistato alcune persone legate al nostro numero uno e in tanti sottolineano come Jannik sia sempre stato così; dai tempi dello sci, sempre molto attento e predisposto al lavoro. Insomma l'Italia del tennis è in buone mani e il suo futuro fa solo sognare il nostro paese.

Jannik Sinner