Coppa Davis - Jannik Sinner strepitoso: annulla così tre match point a Novak Djokovic



by LUCA FERRANTE

Coppa Davis - Jannik Sinner strepitoso: annulla così tre match point a Novak Djokovic
© Clive Brunskill/Getty Images

Sembravano già scorrere i titoli di coda del match e invece... Jannik Sinner, con un'impresa che resterà nella storia dell'Italia e della Coppa Davis, ha sconfitto Novak Djokovic dopo una durissima battaglia di tre set e consentito alla formazione azzurra capitanata da Filippo Volandri di restare in corsa per la finale della competizione in programma a Malaga.

L'altoatesino è riuscito a compiere il 'miracolo' in un modo incredibile: sotto 4-5 nel parziale decisivo, è scivolato sotto 0-40, ma con grande determinazione ha saputo annullare i tre match point a disposizione del campione di Belgrado.

Prima il nativo di San Candido ha spinto col rovescio fino a quando Nole ha dovuto commettere un errore; poi una prima vincente non ha lasciato scampo all'avversario; infine un'altra prima e l'ottima discesa a rete del talentuoso 22enne ha completato l'opera e ricacciato indietro il tentativo di Djokovic di chiudere la pratica.

Ecco il video diffuso sui social dall'account ufficiale della Coppa Davis.

Una magia quella di Jannik Sinner nel pomeriggio di sabato 25 novembre, considerata l'imbattibilità di oltre 10 anni di Novak Djokovic in Coppa Davis.

Dopo le ottime affermazioni, anche in doppio, di giovedì contro i Paesi Bassi, l'altoatesino si è confermato (anzi, in questo caso superato) contro la Serbia. Sinner ha raggiunto così Nicola Pietrangeli: l'ex tennista azzurro era stato l'unico ad aver battuto il numero uno durante un match di Coppa Davis (nel 1960 ai danni dell'australiano Neale Fraser).

Jannik è stato il primo nell'Era Open a riuscirci, dimostrando ulteriormente la sua enorme crescita dal punto di vista dei risultati in questa stagione.

Coppa Davis Jannik Sinner Novak Djokovic