Jannik Sinner: "Provo tante emozioni. Djokovic o Alcaraz? Sarà una finale durissima"

Il tennista italiano affronterà in finale alle Nitto ATP Finals uno tra Djokovic e Alcaraz

by Antonio Frappola
SHARE
Jannik Sinner: "Provo tante emozioni. Djokovic o Alcaraz? Sarà una finale durissima"
© Clive Brunskill/Getty Images

A prescindere da quello che sarà il risultato finale, Jannik Sinner ha dimostrato a tutti gli appassionati di rappresentare il presente e il futuro del tennis. La maturità e il livello di gioco che gli hanno permesso di diventare il primo italiano a conquistare l'ultimo atto del Torneo dei Maestri in 54 anni di storia, appartengono solo a una determinata categoria di atleti: quelli destinati a fare grandi cose.

61 vittorie in stagione - 12 contro top ten - miglior record nei tornei indoor con un sontuoso 17-1, e primato azzurro nei match disputati con i top 5 nell'Era Open.

Sinner: "Ho provato tante emozioni. Djokovic o Alcaraz? Sarà dura"

“È grandioso essere il primo italiano ad aver raggiunto la finale in questo torneo.

Ovviamente è stata una partita davvero dura. Mi aspettavo che lui avrebbe cambiato qualcosina rispetto alle ultime partite. All’inizio ho fatto molta fatica, lui stava spingendo tanto ed era più aggressivo.

Ho provato molte emozioni dopo il match point. L’atmosfera è stata ancora una volta pazzesca. Condividere questi momenti con il pubblico italiano significa tanto per me" , ha detto Sinner in conferenza stampa. L'avversario da battere in finale per conseguire uno storico trionfo uscirà dalla super sfida tra Novak Djokovic e Carlos Alcaraz.

"Presto attenzione a tutto quando affronto i numeri uno e due del mondo. Sarà sicuramente una finale durissima. Non ho molto tempo per godermi questa vittoria, perché domani sarà difficile. Però non vedo l’ora di giocare.

È un grande privilegio essere in finale qui e affrontare uno tra Djokovic e Alcaraz. Sarebbe bello avere due giocatori della nuova generazione in finale. Ho giocato contro Carlos molte volte e sono sempre state partite interessanti.

Ma affronterà il numero uno e Novak si è trovato in questa posizione così tante volte. Sta cercando di fare la storia anche in questo torneo. Proverò a dare tutto quello che ho. Non contano le partite disputate in precedenza, soprattutto con questo format: puoi vincere e perdere contro lo stesso tennista. Ma sono felice di avere la possibilità di giocare un’altra partita a Torino" .

Jannik Sinner Alcaraz Atp Finals
SHARE