Sinner e il match point sprecato contro Alcaraz agli US Open 2022: "Mi ha fatto male"

Il tennista italiano non ha dimenticato il match point sprecato contro Alcaraz agli US Open 2022

by Antonio Frappola
SHARE
Sinner e il match point sprecato contro Alcaraz agli US Open 2022: "Mi ha fatto male"
© Julian Finney/Getty Images

Ci sono partite che un tennista non è in grado di dimenticare. Occasioni non sfruttate che la mente di un atleta non riesce ad espellere, ma che possono diventare motivo di crescita. L'incontro a cui Jannik Sinner pensa con rammarico è sicuramente quello disputato contro Carlos Alcaraz agli US Open nel 2022.

Un torneo che avrebbe potuto raccontare una storia completamente diversa, perché l'azzurro ha avuto la possibilità di servire per raggiungere le semifinali e sprecato un match point nel quarto set. Lo spagnolo non ha solo batutto Sinner: ha successivamente conquistato il primo Slam in carriera e raggiunto la vetta del ranking.

Sinner non dimentica il match point sprecato contro Alcaraz agli US Open 2022

In una lunga intervista rilasciata al direttore di Sky Sport Federico Ferri, Sinner ha parlato proprio della rivalità con Alcaraz e del famoso match point non trasformato a Flushing Meadows.

"Credo che Alcaraz sia superiore in questo momento: è stato numero uno, ha vinto più mille e due tornei dello Slam. Giochiamo a una velocità alta quando ci affrontiamo. Questo ti fa pensare meno: devi essere veloce a reagire.

Abbiamo entrambi molto talento, ma la nostra mentalità è diversa. Al 90% , con tutte queste combinazioni, diventa una bella partita" , ha raccontato Sinner. "Negli anni ho dimostrato più volte di poterlo battere.

È un po’ come quando gioco con Daniil Medvedev, sento qualcosa di diverso perché il suo tennis mi dà molto fastidio. Forse io rappresento lo stesso per Alcaraz. Match point US Open 2022? Vorrei dimenticare quello che è già successo, anche se è impossibile.

Il match point contro Carlos mi ha fatto veramente male. Ho impiegato diverse notti per recuperare. Quando senti che sei vicino e poi sbagli un rovescio, è difficile" .

Alcaraz Us Open
SHARE