Jannik Sinner ricorda un match in particolare contro Carlos Alcaraz: ecco quale

L'altoatesino fu protagonista di una splendida prestazione, che lo portò a giocare una finale a livello Masters 1000

by Luca Ferrante
SHARE
Jannik Sinner ricorda un match in particolare contro Carlos Alcaraz: ecco quale
© Getty Images

Jannik Sinner e Carlos Alcaraz hanno già disputato 7 match uno contro l'altro nel circuito maggiore Atp e sono tanti ormai a parlare di una sana rivalità che si è creata tra i due. Il tennista italiano, grazie all'affermazione ottenuto a Pechino in semifinale, è tornato avanti negli scontri diretti (4-3) e non vede l'ora di riaffrontare lo spagnolo, magari nell'appuntamento delle Finals di Torino.

In un'intervista rilasciata all'Atp, l'altoatesino ha ricordato una delle quattro vittorie ottenute. La partita in questione è la semifinale del Master 1000 di Miami in questa stagione: "C'era molto vento a Miami e non era facile giocare.

Ricordo l'esordio contro Laslo Djere, è stata molto dura, ma sono riuscito a vincere. Poi mi sono sentito molto bene con Dimitrov, Rublev e tutti gli altri. Nella mia testa sapevo di aver perso con Carlos a Indian Wells.

Ovviamente è stato molto difficile giocare contro di lui, ma ho avuto tempo per migliorare anche la parte tattica, che era decisamente migliore rispetto a IW" ha evidenziato. Sull'indimenticabile gara per i tifosi dell'azzurro ha aggiunto: "Ho semplicemente provato a giocare il mio tennis in modo aggressivo fin dall'inizio.

Ho servito davvero bene e alla fine è stata una partita molto dura". Da quell'impegno Sinner ha vinto forse il punto dell'intero anno nel tour: "Ero in vantaggio nel set. In un punto Carlos ha fatto un drop shot, io l'ho risposto, sono rimasto dietro la linea e ho fatto un passante incrociato.

La reazione del pubblico e tutti è stata incredibile ma alla fine ho perso il game al servizio. Entrambi abbiamo avuto diverse occasioni per vincere il parziale, ma lui è riuscito a cambiare marcia ed è quello che stavo cercando di fare".

Sul decisivo set: "All'inizio Alcaraz ha iniziato a soffrire un po' fisicamente e io ho cercato di dare di più. Quando ero 5-2, ho provato a vincere l’ultimo game al servizio. Vedere la reazione della mia squadra ha significato molto".

Sinner sulla rivalità

"Tutte le partite che abbiamo giocato sono state di alto livello, è una grande rivalità. Ho perso in finale contro Daniil, ma è stata una settimana molto positiva. Ciò riflette il fatto che ogni match ha la sua storia ed è diverso" ha dichiarato Sinner, attualmente di scena all'Atp 500 di Vienna.

Jannik Sinner Carlos Alcaraz
SHARE