Pietrangeli esalta Sinner: "È fantastico, ma va lasciato in pace. Slam? Dico che..."

La leggenda del tennis italiano ha discusso di tanti temi

by Mario Tramo
SHARE
Pietrangeli esalta Sinner: "È fantastico, ma va lasciato in pace. Slam? Dico che..."
© Hu Chengwei

Il movimento tennistico italiano è in netta crescita e in ogni caso fa sempre discutere. La leggenda del nostro tennis ed ex tennista Nicola Pietrangeli ha parlato di questo e tanto altro ai microfoni di Sky Sport, in un'intervista delle ultime ore.

Pietrangeli ha parlato nel corso dell'evento al Foro Italico Tennis and Friends e ha svelato il suo pensiero sulle possibilità azzurre in Coppa Davis: "L'Italia è in grande ascesa e una sua vittoria non sarebbe una sorpresa.

Volandri ha abbondanza e l'unico vero problema è il doppio". Pietrangeli come maggior parte degli addetti ai lavori è preoccupato soprattutto dal doppio dell'Italia di Davis, apparso sulla carta inferiore rispetto alle principali nazionali mondiali.

Visto il nuovo metodo alla Davis le cose potrebbero così complicarsi e per questo Pietrangeli afferma: "Io non lascerei mai fuori Bolelli e Fognini perché quello si, è un doppio vero". Proprio sul tennista ligure Pietrangeli ha utilizzato davvero belle parole: "Fabio ha diversi difetti caratteriali ma in Davis ha sempre dato il 100 % e sfido chiunque a dire il contrario".

Nelle ultime settimane si era discusso delle parole di Pietrangeli su Sinner e si era parlato di un presunto fastidio della leggenda azzurra. Pietrangeli ha smentito questa tesi ed ha continuato: "Sinner numero 4 non è una sorpresa, parliamo di un tennista fantastico.

Credo però che debba essere lasciato un po' in pace. Quando vincerà uno Slam? Se lo sapessi andrei subito a scommettere", parole che in questo periodo fanno sempre rumore. Infine sulla coppia di singolaristi Sinner e Berrettini Pietrangeli chiude: "Berrettini ci manca, anche lui è molto forte e non molte nazionali possono schierare Sinner e Berrettini.

Io geloso? Sarei solo contento". Proprio l'atleta romano si è ritirato nelle ultime ore dal torneo Atp di Stoccolma, torneo dove era inizialmente iscritto. Ora ci sono dubbi su quando rientrerà e non è escluso un suo ritorno in campo direttamente nel 2024. I prossimi giorni saranno decisivi e potremo capire se Berrettini proverà a recuperare per la Davis.

SHARE