Pablo Carreno Busta: "Jannik Sinner ha fatto passi in avanti. Su Carlos Alcaraz..."

Il tennista spagnolo ha fatto un bilancio di questo 2023, che ha potuto osservare solo da spettatore a causa di problemi fisici

by Martina Sessa
SHARE
Pablo Carreno Busta: "Jannik Sinner ha fatto passi in avanti. Su Carlos Alcaraz..."
© Minas Panagiotakis/Getty Images

Il ranking Atp recita Novak Djokovic, Carlos Alcaraz, Daniil Medvedev, Jannik Sinner. Tre di questi giocatori sono stati citati da Pablo Carreno Busta in un’intervista che ha rilasciato a Punto de Break. Il tennista spagnolo, lontano dal circuito Atp per problemi fisici che non gli permettono di competere da febbraio 2023, quando è uscito sconfitto contro Richard Gasquet, ha voluto dire la sua sui giocatori del mondo.

Il vincitore della medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici ha iniziato parlando di una delle principali rivalità del tennis di questa stagione: Novak Djokovic contro Carlos Alcaraz. Molti aspetti legano il ventiquattro campione Slam e lo spagnolo, dalla squalifica agli Us Open al match dei Giochi Olimpici; mentre i due connazionali sono legati da una forte amicizia, come social e dichiarazioni dimostrano.

Infatti, del livello di Alcaraz Carreno Busta non è sorpreso. “Djokovic ha continuato a essere com'era, Carlos ha mantenuto il livello che aveva l'anno scorso. Forse questo potrebbe sorprendere qualcuno, ma non me”, ha sentenziato il vincitore di un Masters 1000.

Le parole su Sinner

Pablo Carreno Busta ha voluto dire la sua anche sugli altri due giovani tennisti protagonisti di questo tour: Jannik Sinner e Holger Rune. Due talenti che sono cambiati rispetto a quando Carreno era uno dei protagonisti del circuito, ossia nel finale di stagione del 2022.

“Ci sono giocatori giovani come Jannik Sinner, che sembra aver fatto un piccolo passo avanti. Rune, anche se non ha vinto molte partite negli ultimi mesi, è anche migliorato”, ha detto il tennista spagnolo su due giocatori che ha affrontato.

In particolare, lo spagnolo e il numero uno d’Italia si sono affrontati in due occasioni la scorsa stagione: la grande vittoria di Sinner sul cemento del Miami Open in rimonta; la ‘vendetta’ di Carreno Busta arriva a Montreal, conquistando una delle vittorie, schiaccianti per di più, che l’ha portato al titolo finale.

Carreno Busta Jannik Sinner Carlos Alcaraz
SHARE