Jannik Sinner a un passo da Adriano Panatta: i tennisti italiani più vincenti

Il 22enne di San Candido ha conquistato il nono titolo in carriera al China Open

by Antonio Frappola
SHARE
Jannik Sinner a un passo da Adriano Panatta: i tennisti italiani più vincenti
© Fred Lee/Getty Images

Jannik Sinner continua a riscrivere pagine di storia del tennis italiano. Il 22enne di San Candido ha raggiunto due traguardi molto importanti aggiudicandosi il torneo ATP 500 di Pechino. Dal prossimo lunedì, innanzitutto, Sinner sarà il nuovo numero quattro del ranking mondiale ed eguaglierà il record stabilito da Adriano Panatta nel 1976.

Nessun tennista azzurro si è mai spinto così in alto nell’Era Open. Sinner ha conquistato il nono titolo in carriera, il terzo in stagione, al China Open battendo Daniil Medvedev con il punteggio di 7-6( 2) , 7-6( 2) .

L’italiano è riuscito finalmente a interrompere l’incantesimo, considerando che il russo lo aveva sconfitto sei volte su sei prima dell’ultimo atto dell’evento di Pechino.

Le vittorie degli italiani nel circuito ATP: Sinner a un passo da Panatta

Un traguardo che gli permette di avvicinarsi ulteriormente a un record detenuto sempre da Panatta.

L’ex vincitore del Roland Garros ha collezionato dieci tornei ed è primo nella speciale classifica dei successi siglati dai tennisti italiani a livello ATP. Sinner ha pareggiato i conti con Fabio Fognini portandosi a un solo titolo da Panatta.

Matteo Berrettini, ancora ai box a causa dell’infortunio alla caviglia subito agli US Open, è fermo a quota 7. Gli ultimi due trionfi sono arrivati durante la stagione su erba nel 2022: all’evento ATP 250 di Stoccarda e allo storico torneo del Queen’s.

Paolo Bertolucci e Corrado Barazzutti hanno vinto rispettivamente 6 e 5 tornei in singolare nel corso della loro carriera. Il presidente della FITP Angelo Binaghi ha voluto mettere in chiaro alcune cose su Sinner parlando anche delle critiche che ha ricevuto per la vittoria in Coppa Davis.

"Oggi dobbiamo avere la capacità di capire che in 110 anni di storia il tennis italiano non ha mai avuto un’opportunità del genere. Non possiamo che essere dei suoi tifosi e stargli accanto in doveroso rispetto e difenderlo da accuse ingiustificate, come quelle sulla sua mancata partecipazione alla Coppa Davis" , ha spiegato Binaghi all'agenzia di stampa Adnkronos.

Jannik Sinner Adriano Panatta
SHARE