Panatta: "Novak Djokovic ha dato una bella lezione a Jannik Sinner e Carlos Alcaraz"

L'ex tennista ha commentato il passaggio alle fase finali della Coppa Davis e l'assenza di Sinner, con la speranza di ritrovarlo a Malaga

by Martina Sessa
SHARE
Panatta: "Novak Djokovic ha dato una bella lezione a Jannik Sinner e Carlos Alcaraz"
© Elisabetta Villa/Getty Images

L’Italia di Coppa Davis volerà a Malaga per le fasi finali. Dopo i casi di Sinner e di Fognini, sono stati Arnaldi e Sonego, in particolare il primo, a trascinare la nazionale guidata da Filippo Volandri verso la prossima tappa, che si terrà nel mese di novembre.

Passando da secondi, alle spalle del Canada, c’è il rischio di pescare la Serbia di Novak Djokovic. Il serbo era presente, a differenza di Sinner e Alcaraz che hanno dato forfait dopo gli Us Open. Su questo, si è espresso anche Adriano Panatta, che ha commentato questa Coppa Davis come seconda voce per la Rai.

“Andiamo a Malaga, ma siamo nella stessa parte del tabellone della Serbia di Novak Djokovic. Il serbo ha dato una bella lezione a Sinner e ad Alcaraz presentandosi a Valencia. Sinner sarà a Malaga? Volandri lo convocherà perché i più forti si convocano, sarà responsabilità sua dire di sì.

Credo proprio che a Malaga ci sarà”, ha detto l’ex tennista azzurro alla Domenica Sportiva su Rai Due.

Il girone

A Malaga, l’Italia contava le assenze di Jannik Sinner e Matteo Berrettini. Nonostante ciò, la nazionale guidata da Filippo Volandri poteva contare su Lorenzo Musetti, Lorenzo Sonego e Matteo Arnaldi.

Partiti come favoriti, la strada è stata più difficile del previsto: la qualificazione è stata raggiunta con la vittoria contro il Cile per 2-1 e, contro la Svezia, dopo aver vinto il primo match di singolare contro Leo Borg.

“Eravamo nettamente favoriti in questo girone. È apparsa come una tragedia il 3-0 che ci ha rifilato il Canada. E invece ci siamo riscattati molto bene contro il Cile. Il Canada ha evitato il famoso biscotto. Questo ci ha consentito di avere nelle nostre mani la qualificazione contro la Svezia”, ha commentato ancora Adriano Panatta sulla settimana di Coppa Davis conclusa.

Appuntamento, dunque, dal 21 al 26 novembre per determinare chi sarà la nuova vincitrice della competizione: chi succederà al Canada?

Novak Djokovic Jannik Sinner Carlos Alcaraz
SHARE