Davis Cup - Arriva la conferma ufficiale di Jannik Sinner: il messaggio sui social

Nuove novità sulle convocazioni del capitano Volandri: la squadra sembra formarsi

by Luca Ferrante
SHARE
Davis Cup - Arriva la conferma ufficiale di Jannik Sinner: il messaggio sui social
© Al Bello/Getty Images

La notizia, ormai nell'aria da diverse ore, è stata ufficializzata nella mattinata di giovedì 7 settembre. Jannik Sinner ha rinunciato a giocare la fase a gironi di Davis Cup a Bologna, prendendosi così qualche giorno in più di pausa per recuperare dai problemi fisici rimediati agli Us Open.

Già dal match con Stan Wawrinka, l'altoatesino ha rimediato un fastidio alla gamba sinistra che gli ha impedito in certe fasi della partita di spingere al servizio, Con Sascha Zverev un'altra battaglia intensa da 4 ore e 40 minuti, che ha messo a dura prova il suo fisico e gli ha provocato una serie di crampi anche durante lo stesso match.

L'azzurro è uscito malconcio dalla competizione di New York e ha ripensato, dopo le analisi e il confronto con lo staff, alle parole iniziali dichiarate a caldo: "Sono contento di giocare la Davis. Avrò più tempo di prepararla a questo punto, purtroppo per me".

I problemi evidenziati avrebbero spinto coach Vagnozzi e Cahill a convincere l'atleta a rinunciare alla chiamata di capitan Filippo Volandri per riprendersi al meglio dal punto di vista fisico, ricaricare le energie ed essere pronto per la tournée in Cina e gli appuntamenti di fine stagione (tra cui le Atp Finals, in cui vuole essere protagonista per regalare tante gioie al pubblico azzurro, e le fasi finali di Coppa Davis a Malaga).

L'annuncio è arrivato alle ore 16 sui social: "Sfortunatamente non ho avuto abbastanza tempo per recuperare dopo i tornei in America e purtroppo non potrò fare parte della squadra a Bologna. È sempre un onore giocare per il nostro Paese e sono convinto di tornare in nazionale al più presto.

Un grosso in bocca al lupo ai ragazzi, ci vediamo".

La squadra sembra formarsi

Dopo il quasi scontato forfait di Matteo Berrettini, l'Italia potrà contare su una formazione di 'seconde linee' per affrontare però squadre sulla carta abbordabili.

Lorenzo Musetti sarà il primo singolarista, il secondo sarà Lorenzo Sonego, pronto a subentrare. Matteo Arnaldi la riserva di lusso, reduce dagli ottavi di finale a Flushing Meadows. Per il doppio Volandri si affiderà a Simone Bolelli e (novità) Andrea Vavassori. Per scelta tecnica sembrerebbe certa la non convocazione di Fabio Fognini, che naturalmente non l'ha presa bene.

Davis Cup Jannik Sinner
SHARE