Jannik Sinner e la vittoria su Wawrinka: "Stavolta è stato diverso"

Il tennista azzurro ha parlato di tanti temi in conferenza

by Mario Tramo
SHARE
Jannik Sinner e la vittoria su Wawrinka: "Stavolta è stato diverso"
© Elsa/Getty Images

Per il terzo anno consecutivo Jannik Sinner raggiunge gli Ottavi di finale agli US Open. L'azzurro trova molte più difficoltà del previsto, non offre una prestazione straordinaria e vince soffrendo in quattro set contro un ottimo Stan Wawrinka, tennista che ha più volte battuto nel corso di questa stagione.

Jannik è contento di questo successo e c'è la consapevolezza che un'eventuale vittoria al prossimo turno contro Zverev (match comunque piuttosto insidioso) porterebbe l'azzurro per la prima volta in carriera nella Top 5 mondiale, all'interno dei più grandi.

In conferenza stampa il tennista azzurro ha parlato di tanti temi ed ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "È stata una partita molto difficile ed è sempre molto difficile giocare contro di lui. Diciamo poi che sia io che lui ci conosciamo meglio e questo è importante, stavolta sentivo che era diverso rispetto alle altre volte.

Inoltre il vento mi ha creato problemi, ma alla fine penso di aver saputo gestire bene la situazione. Lui ha fatto bene al servizio e con il rovescio, inoltre non ha sentito la fatica ed ha giocato bene. Però ero consapevole che lui nei match precedenti ha lavorato molto e poteva scendere un po', io alla fine ho pensato solo a me stesso".

Sinner ha poi analizzato il match svelando: "Il cantante Seal? Ci conosciamo da due anni e non è la prima volta che viene qui, è incredibile ed è una bella persona con cui stare, davvero molto gentile.

In fondo è bello condividere momenti diversi dal tennis con persone del genere, non parliamo solo di tennis ma anche altro. Il servizio? Oggi l'ho sentito bene e nei momenti importanti ho fatto anche meglio. Sono consapevole che posso migliorare e che devo alzare il mio livello da questo punto di vista.

Soprattutto sulla seconda ho avuto qualche problema, era lenta e non mi piaceva come andava. Poi ogni match ha una sua storia, vediamo come andrà la prossima volta". Parlando poi del match contro Zverev Sinner ha dichiarato: "Sascha sta servendo molto bene, è forte fisicamente e so che è dura. Non è semplice poi perché non lo affronto da molto tempo".

Jannik Sinner
SHARE