Seppi: "Musetti e Sinner sono il futuro dell'Italia. Jannik può vincere tanti Slam"



by REDAZIONEMIA

Seppi: "Musetti e Sinner sono il futuro dell'Italia. Jannik può vincere tanti Slam"
Seppi: "Musetti e Sinner sono il futuro dell'Italia. Jannik può vincere tanti Slam" © Clive Brunskill/ Getty Images

La crescita del tennis italiano negli ultimi anni è evidente agli occhi di tutti. Da tennisti appena nella Top 100 che vivevamo fino a qualche anno fa ora abbiamo diversi talenti in rampa di lancio, il più grande ovviamente è Jannik Sinner ma ci sono anche Lorenzo Musetti, Matteo Berrettini e Matteo Arnaldi oltre davvero a tanti altri.

Ne vedremo alcuni agli US Open ma in generale il tennis italiano è in netta crescita ed anche l'ex tennista Andreas Seppi è molto ottimista a riguardo. Intervenuto ai microfoni di Sportkeeda Sport l'azzurro ha svelato le proprie sensazioni sull'Italia: "Jannik Sinner e Lorenzo Musetti sono un passo avanti e lo dimostra che a poco più di 20 anni sono in Top 10 e Top 20, ma ci sono anche altri che stanno raggiungendo ottimi risultati e hanno una grande crescita.

Sinceramente credo che abbiamo una squadra abbastanza buona per provare a vincere la Coppa Davis nei prossimi anni". Seppi è stato quasi un mentore per Sinner, entrambi vengono dall'Alto Adige ed hanno un grandissimo rapporto.

Andreas ha parlato così delle possibilità di Sinner nei prossimi Us Open, torneo che comincerà tra pochi giorni: "Ho grande fiducia in Jannik. Quest'anno ha faticato nei primi due tornei del Grande Slam ma lo scorso anno era avanti di due set contro Djokovic a Wimbledon e ha avuto match point contro Alcaraz agli US Open e loro alla fine hanno vinto il torneo".

Poi Seppi si è detto molto ottimista riguardo il futuro di Sinner negli Slam e ha schiarito le sue idee affermando: "Capisco che sta mettendo e ricevendo una maggiore pressione nei tornei del Grande Slam ma in futuro può vincere non solo uno ma tanti Slam".

Intanto il tabellone dell'azzurro ai prossimi Us Open è molto complicato e Sinner potrebbe affrontare Alcaraz ai Quarti di finale del torneo, occhio però anche agli Ottavi possibili contro il tedesco Alexander Zverev.

Dopo l'inizio del torneo contro il tedesco Hanfmann Sinner avrà sulla carta una serie di impegni piuttosto proibitivi ma resta uno dei più attesi a New York.