Paolo Bertolucci su Jannik Sinner: "Ci regalerà grandissime soddisfazioni"



by ANTONIO FRAPPOLA

Paolo Bertolucci su Jannik Sinner: "Ci regalerà grandissime soddisfazioni"

La seconda semifinale consecutiva in un torneo Masters 1000 raggiunta da Jannik Sinner al Miami Open non ha fatto altro che confermare la costante crescita di un tennista disposto a lavorare giorno dopo giorno per migliorare e realizzare grandi obiettivi.

Solo Daniil Medvedev e Cameron Norrie, per il momento, hanno vinto più partite dell’altoatesino nel 2023. Il russo ha ottenuto la vittoria numero 27 in stagione battendo in due set Christopher Eubanks; mentre il britannico è fermo a quota 21.

Sinner potrebbe pareggiare i conti con Norrie proprio a Miami; un solo successo lo separa dal 27enne. L’azzurro dovrà però misurarsi con Carlos Alcaraz, a caccia del Sunshine Double e più determinato che mai a confermare il primato in classifica.

I due si sono sfidati in semifinale anche a Indian Wells e lo spagnolo, al termine di un primo set molto combattuto, non ha più concesso occasioni al rivale. Un altro importante dato che testimonia i progressi compiuti da Sinner negli ultimi mesi riguarda la Race 2023, che determinerà gli otto giocatori in lotta alle ATP Finals di Torino.

L’italiano occupa attualmente la quinta posizione, ma Stefanos Tsitsipas è sempre più vicino. Sono infatti 75 i punti che dividono i due nella Live Race to Turin.

Bertolucci su Sinner: "Ci regalerà grandissime soddisfazioni"

Paolo Bertolucci, in un editoriale redatto per il quotidiano La Gazzetta dello Sport, si è soffermato proprio sul futuro di Sinner.

Far sembrare semplici le vittorie contro giocatori forti: è la qualità dei grandi campioni. Sinner l’ha dimostrata nella fantastica cavalcata di appena 71 minuti contro Andrey Rublev negli ottavi del Masters 1000 di Miami: ha ridotto all’impotenza il numero 7 del mondo, come se concedergli appena sei game senza praticamente mettere mai a rischio il dominio tecnico sul match fosse la più normale delle giornate” , ha scritto Bertolucci.

Comunque vadano le cose, i due grandi tornei americani consegnano al circuito un giocatore vero e in grande crescita, e al nostro tennis uno che presto ci regalerà grandissime soddisfazioni. Non che ci fossero dubbi, perché è da un paio d’anni che Sinner, al netto di qualche intoppo fisico, a ogni partita aggiunge qualcosa al suo gioco e alle sue qualità" . Photo Credit: AFP

Paolo Bertolucci Jannik Sinner