Jannik Sinner ammette: "Sono migliorato anche grazie a Carlos Alcaraz"

L'altoatesino è già con la testa proiettata al Miami Open: "Obiettivo raggiungere le partite importanti"

by Luca Ferrante
SHARE
Jannik Sinner ammette: "Sono migliorato anche grazie a Carlos Alcaraz"

Una lotta serrata, a spuntarla è stato Carlos Alcaraz. La semifinale del Master 1000 di Indian Wells non ha assolutamente deluso le aspettative e confermato come Jannik Sinner non sia così distante dal livello del 19enne spagnolo, che ha avuto la bravura di conquistare il primo set al tie-break e difendere un break di vantaggio nel secondo.

Sulla rivalità l'altoatesino ha parlato in un'intervista rilasciata a Ok tennis: "Voglio sempre mostrare un tennis eccellente e agli Us Open penso che entrambi abbiamo giocato molto bene. Tra di noi ci sono sempre tanti scambi, molta velocità, si vede che ci conosciamo, anche se in ogni partita cambiamo qualcosa.

Senza dubbio se sono migliorato è stato anche grazie a lui, in testa ho già quello che mi serve per batterlo la prossima volta" ha spiegato. L'atleta allenato da coach Simone Vagnozzi e Darren Cahill ha analizzato: "Non è solo una questione di servizio, ci sono tante altre cose come per esempio l'uso della mano in rete quando si tira una palla corta, anche se a quella velocità di gioco è difficile pensare dove si deve colpire.

Questa volta ha fatto meglio ma nella prossima partita ripartiremo entrambi da zero” ha così lanciato la sfida l'azzurro all'iberico attualmente numero 2 del mondo.

Sui prossimi appuntamenti

"So che in fondo mi sento molto bene, so di essere uno dei migliori.

In allenamento ho passato mezz'ora a fare pratica sui servizi, sapevo che avrei dovuto servire molto bene ed era l'unico modo per giocare un po' più vicino. Non mi dispiace giocare contro di lui dalla linea di fondo, anche se c'è anche spazio per miglioramenti in questo senso.

Vedremo cosa succede sulla terra rossa, lì avremo un po' più di variazione, un gioco diverso, sono curioso di vedere cosa succede. Ora è in arrivo un altro torneo importante dove l'obiettivo è raggiungere le partite importanti" ha chiarito e concluso l'italiano.

Jannik Sinner Carlos Alcaraz
SHARE