Jannik Sinner: "Il punteggio è sbagliato. Sento di poter migliorare un paio di cose"

Il tennista azzurro ha superato Stan Wawrinka accedendo ai quarti di Indian Wells

by Giuseppe Di Lauro
SHARE
Jannik Sinner: "Il punteggio è sbagliato. Sento di poter migliorare un paio di cose"

Jannik Sinner conquista per la prima volta in carriera i quarti di finale di Indian Wells. Il tennista altoatesino, agli ottavi, ha avuto la meglio di Stan Wawrinka con il punteggio di 6-1, 6-4. L’azzurro ha controllato per buona parte la gara stando sempre avanti sul punteggio, salvo l’inizio del secondo set quando si è trovato sotto 0-2 recuperando però subito il break subito prima di allungare definitivamente.
Durante il match, tra l’altro, lo svizzero ha avuto ben nove palle break e quindi in virtù di questo Jannik Sinner ha ammesso che il risultato finale non rispecchia il match tra i due "Il punteggio è sbagliato” debutta Sinner nell’intervista post gara “Mi è sembrato che entrambi stessimo giocando molto bene, con lunghi incontri, mentre lui si avvicinava sempre molto.

Sono stato un po' fortunato sul 4-3 (nel secondo set n.d.r) quando stavo servendo, lui ha mancato per un pelo la risposta”. Il 21enne azzurro è naturalmente soddisfatto per aver sorpassato il turno "Le cose possono cambiare così rapidamente.

Sono molto felice di essere al prossimo turno, ma ovviamente è stato un match molto, molto duro". Nel complesso l’italiano, rispetto al precedente turno contro Adrian Mannarino, è riuscito a sfrutturare di più i colpi da fondo più pesanti di Stan The Man "Ogni partita è diversa", ha proseguito parlando della gara.

"La partita precedente ho faticato un po' con il rovescio. Oggi è stato completamente diverso ed ho avuto una palla un po' più alta, quindi sono riuscito a passare davvero attraverso la palla. Sono molto contento di questo".

Sinner ha concluso spiegando che si può ancora far meglio

"Sento di poter migliorare un paio di cose. Oggi non stavo servendo bene. Ora ho un giorno di riposo, quindi avrò un paio di sessioni di allenamento e spero di essere pronto per la prossima gara”.

Nel prossimo turno il numero 13 della classifica mondiale dovrà vedersela contro il padrone di casa nonché detentore del titolo Taylor Fritz il quale ha sconfitto in due set Fucsovics con il punteggio di 6-4, 6-3.

Tra i due, fin qui, c’è stato solo un precedente datato nel 2021 proprio in California quando fu l’americano a sconfiggere Jannik Sinner in due set.


Photo credit: Bnp Paribas Open

Jannik Sinner Stan Wawrinka Indian Wells
SHARE