ATP Adelaide 1 - Il possibile cammino di Jannik Sinner



by   |  LETTURE 2237

ATP Adelaide 1 - Il possibile cammino di Jannik Sinner

Jannik Sinner testerà le sue condizioni fisiche al torneo ATP 250 di Adelaide 1. L’altoatesino ha disputato la sua ultima partita ufficiale al Masters 1000 di Parigi-Bercy lo scorso 31 ottobre, quando ha avvertito un forte fastidio alla mano.

Un problema che lo ha costretto a chiudere anzitempo il 2022 tennistico e che non gli ha permesso di rappresentare l’Italia in Coppa Davis. Sinner è pronto a tornare in campo in un torneo molto più vicino a un evento ATP 500 che 250.

Il tabellone principale dell’Adelaide International 1 è stato sorteggiato nella mattinata italiana e ha subito posto Sinner di fronte a una sfida tanto interessante quanto incerta.

Il possibile cammino di Jannik Sinner al torneo di Adelaide 1

L’azzurro dovrà infatti competere contro Kyle Edmund, altro giocatore fortemente condizionato dai continui infortuni.

Al secondo turno, in caso di vittoria contro il britannico, Sinner potrebbe poi trovare il campione in carica del torneo di Adelaide 2, ovvero Thanasi Kokkinakis. L’australiano, però, se la vedrà con Maxime Cressy al primo turno.

La prima testa di serie che Sinner dovrebbe incontrare porta il nome e il cognome di Andrey Rublev. Il russo dovrà battere la concorrenza di Roberto Bautista Agut all’esordio e di uno tra Andy Murray e Sebastian Korda agli ottavi di finale.

Nella stessa parte di tabellone di Sinner sono infine stati inseriti Holger Rune e la testa di serie numero due Felix Auger-Aliassime. "Ho avuto una buona partenza nel 2022, raggiungendo i quarti di finale a Melbourne, quindi spero di ripetermi ed iniziare al meglio anche la prossima stagione, vedremo.

Vedremo cosa mi porterà la prossima stagione dentro e fuori dal campo. Spero possa essere una grande annata” , ha spiegato Sinner in una breve intervista pubblicata dall'account Instagram ufficiale degli Australian Open.

Non è andata benissimo al secondo italiano presente ad Adelaide. Lorenzo Sonego sfiderà subito l’ex numero uno ATP Daniil Medvedev. Nel caso in cui dovesse superare il campione russo, il piemontese potrebbe poi incontrare Miomir Kecmanovic e Karen Khachanov rispettivamente agli ottavi e ai quarti di finale. Photo Credit: Getty Images