Binaghi difende Jannik Sinner: "Rispetto la sua scelta"



by   |  LETTURE 4075

Binaghi difende Jannik Sinner: "Rispetto la sua scelta"

Dopo le critiche ricevute per aver saltato le Olimpiadi di Tokyo 2020, Jannik Sinner ha dimostrato con i fatti il suo impegno nei confronti della causa azzurra. L’altoatesino ha partecipato alla Coppa Davis nel 2021 e vinto tutti i match disputati in singolare lottando fino all’ultimo punto.

In occasione dei quarti di finale con la Croazia, Sinner ha anche giocato il doppio insieme a Fabio Fognini nonostante la dura partita con Marin Cilic in singolare. Quest’anno, Sinner ha trascinato la sua squadra alla vittoria nell’incontro di qualificazione contro la Slovacchia ed è stato uno dei migliori azzurri nel Gruppo A con Croazia, Svezia e Argentina.

Il 21enne di San Candido ha purtroppo dovuto rinunciare alle Fasi Finali della storica manifestazione a squadre a causa dell’infortunio alla mano subito al Masters 1000 di Parigi-Bercy.

Binaghi difende Jannik Sinner: "Rispetto la sua scelta"

Numerosi tifosi, onorati dal gesto compiuto da Matteo Berrettini, hanno però riacceso le polemiche.

Il romano ha deciso di seguire i suoi compagni nonostante stesse seguendo un periodo di riabilitazione per il problema al piede. A sorpresa, Berrettini ha poi sostituito l’infortunato Simone Bolelli in doppio nella sfida decisiva contro il Canada.

Angelo Binaghi, presidente della FIT, ha espresso la sua opinione sulla vicenda in un’intervista esclusiva concessa al quotidiano Il Messaggero. "Diciamo così: quello che ha fatto Berrettini è encomiabile, ma anche le vittorie di squadra nel tennis sono la somma di quelle individuali e se Sinner ha preso la sua decisione, come accaduto quando rinunciò alle Olimpiadi, perché riteneva di prepararsi meglio altrove, io la rispetto" , ha dichiarato Binaghi.

Sinner è tornato ad allenarsi sul campo pochi giorni fa e inizierà il suo 2023 al torneo ATP 250 di Adelaide. L'obiettivo dell'altoatesino è quello di arrivare nella migliore forma possibile agli Australian Open.

Ad Adelaide, Sinner dovrà fare i conti con Novak Djokovic, Daniil Medvedev e Andy Murray. Photo Credit: Getty Images