Jannik Sinner pensa già al 2023 e avverte: "Sarà un anno diverso"



by   |  LETTURE 2001

Jannik Sinner pensa già al 2023 e avverte: "Sarà un anno diverso"

Un infortunio al dito non permetterà a Jannik Sinner di essere uno dei grandi protagonisti alle fasi finali della Coppa Davis, che si disputeranno dal 22 al 27 novembre a Malaga. L'altoatesino ha così concluso la sua stagione nel circuito Atp con un ulteriore problema fisico, quasi diventato 'abituale' per l'azzurro in tutta quest'annata.

Il tennista italiano comincerà anzitempo il suo lavoro per preparare nel migliore dei modi l'inizio del 2023 per risolvere a pieno le difficoltà legate agli infortuni e farsi trovare pronto per i prossimi appuntamenti fissati nella sua programmazione.

Il talentuoso 21enne è stato ospite delle Nitto Atp Finals a Torino nella giornata di martedì, rilasciando anche un'interessante intervista ai microfoni di SuperTennis. L'atleta di coach Simone Vagnozzi e Darren Cahill ha commentato con grande rammarico il forfait annunciato per la competizione a squadre: "Sicuramente è il peggior modo di concludere l'anno.

La Coppa Davis era molto importante quest'anno: ho giocato le pre-qualificazioni e la fase a gironi a Bologna per aiutare la squadra ad arrivare fino a Malaga. Questo infortunio non ci voleva. Ovviamente guarderò tutte le partite e farò il tifo seppur da lontano ai miei compagni.

Speriamo di fare molto bene in Spagna" ha dichiarato il nativo di San Candido.

Le sue parole

Sinner ha poi proseguito: "La cosa buona è che abbiamo tanti giocatori incredibili qua in Italia e speriamo di farci valere" ha aggiunto.

L'altoatesino ha tracciato anche un bilancio della sua stagione: "Ho avuto tanti infortuni soprattutto quando stavo giocando bene. Mi hanno portato a chiudere l'anno come numero 15 del mondo, che credo sia comunque positivo.

Ho fatto tanti cambi anche con il team, credo che sono migliorato tanto in tutta la stagione. È difficile ma posso essere contento" ha spiegato. Il messaggio di avvertimento per il prossimo anno è chiaro: "Il 2023 sarà un anno diverso, ora ho tanto tempo per prepararmi al meglio e poi speriamo di partire subito bene in Australia" ha concluso. Photo credit: Instagram Jannik Sinner.