Jannik Sinner commenta la sconfitta contro Medvedev: "Sono tranquillo"



by   |  LETTURE 10366

Jannik Sinner commenta la sconfitta contro Medvedev: "Sono tranquillo"

È ufficialmente svanito il sogno Nitto Atp Finals di Torino per Jannik Sinner: l'altoatesino non è riuscito ad andare oltre i quarti di finale all'Atp 500 di Vienna, perdendo anche le ultime speranze di provare a ottenere il pass per partecipare alla competizione riservata ai migliori otto tennisti della stagione 2022.

Una brutta sconfitta per l'azzurro in Austria contro l'ex numero uno al mondo Daniil Medvedev, col punteggio finale di 6-4, 6-2. Il russo ha avuto sempre il controllo degli scambi e della partita, portandosi a casa un successo molto pesante che gli ha consentito di alzare al cielo il trofeo domenica in finale con Denis Shapovalov.

Il nativo di San Candido non ha convinto a causa di una bassa percentuale di prime palle messe in campo e una condizione fisica non così ottimale, soprattutto alla caviglia.

Le parole a fine match

Il talentuoso 21enne ha commentato la battuta d'arresto al termine della gara, in un'intervista riportata anche dalla Gazzetta dello Sport: "Una partita difficile sicuramente ma è stata la prima sfida della mia carriera in cui ho provato a fare cose completamente diverse" ha ammesso l'italiano.

Poi ha proseguito, spiegando come ha affrontato l'incontro: "Infatti, qualche volta mi è scappato via il gioco, come quando ero in vantaggio e ho preso il break. Sono però tranquillo e fiducioso che andrà sempre meglio" ha aggiunto e concluso.

Sperando che il problema alla caviglia non aumenti nei prossimi giorni, Sinner si concentrerà sull'ultimo Master 1000 dell'annata: a Parigi-Bercy l'altoatesino proverà a essere protagonista e a ottenere un bel risultato per chiudere bene l'anno.

Agli ottavi potrebbe affrontare il serbo Novak Djokovic, in una battaglia che sarebbe davvero interessante dopo l'incredibile incrocio avvenuto a Wimbledon. Prima però il ragazzo italiano dovrà superare senza difficoltà i primi turni della competizione, a cominciare da un primo turno in cui sfiderà un giocatore proveniente dalle qualificazioni.

Sinner prenderà poi parte alle finali di Coppa Davis con la maglia azzurra. Photo credit: Erste Bank Open.